Quantcast

Inveruno dalla Virtus

"Avversario insidioso", dice Mister Andreoletti

INVERUNO (MI) – Dopo la sconfitta interna (2-5) con il Tritium l’Inveruno si vuole subito rialzare con la partita di oggi pomeriggio dalla Virtus CiseranoBergamo.

Recupero De Maria che rientra dalla squalifica, vediamo se potrò avere almeno per la panchina il portiere 2000 Macci, sono fuori ancora Lazzaro e Campello” dice Mister Andreoletti.

Tra le bergamasche la Virtus è una più attrezzate se non la più dura, un avversario insidioso, tolto Pro Sesto e Seregno si accoderà dietro. Noi veniamo da una scoppola con 5 prese da una neopromossa, dobbiamo riprendere la giusta via. Abbiamo lavorato bene in settimana, ora dobbiamo raccogliere ciò che darà il lavoro.”

“Si è lavorato a livello psicologico: siamo una squadra giovane, è stato forse meglio prendere una bastonata subito anche per me che sono un allenatore giovane, ridà l’umiltà giusta. Quella di oggi non è la gara più facile in trasferta, questo sia chiaro, ma ci dovrà dare le indicazioni giuste per un risultato positivo e una prestazione di qualità“, conclude il Mister dell’Inveruno.

(foto Virtus CiseranoBergamo)