Saronno alle finali internazionali di Karate foto

Alessandra Bossi porta la sua giovane atleta alle finali internazionali di Karate

Più informazioni su

TORINO – Nello scorso weekend si è disputata la nona edizione di una della Open Turin Cup Karate International, che negli ultimi anni è diventato uno degli incontri più importanti di questo sport.

La manifestazione si è svolta nel palazzetto dello sport di Leinì, alle porte di Torino, con la presenza di tutti i più importanti atleti della categoria sportiva della federazione Italiana FIJLKAM (federazione ufficiale CONI), ma anche e soprattutto di atleti stranieri provenienti da ogni parte del mondo.

Il programma della manifestazione sportiva, dato il numero considerevole di partecipanti, si è sviluppato in due giornate: sabato le gare di Kumite (combattimento), domenica quelle di Kata (forma). Le eliminatorie iniziano la mattina e si protraggono per tutta la giornata, mentre le finali per il primo e secondo posto vengono raggruppate e hanno luogo la sera (dopo le ore 21) in un’atmosfera elettrizzante, in cui otto finalisti alla volta, su quattro tatami di gara, si sfidano con tanta tenacia per metter piede sul gradino più alto del podio, tanto ambito dagli atleti quanto dai loro allenatori.

Importante la presenza di Alessandra Bossi, da Saronno, che è riuscita a dominare la sua categoria (Esordienti 42 kg di peso) qualificandosi per le finali della sera, poi vinte con grande maestria e autorevolezza contro l’atleta di casa sostenuta dal pubblico locale.

Più informazioni su