“Sull’Olona ci stanno prendendo per il….naso!”

Il consigliere nervianese Sergio Parini parla del disastro ambientale in corso

NERVIANO –  “Oggi verifica della situazione: ormai la vacca è nelle verze”. Inizia così lo sfogo del consigliere comunale nervianese Sergio Parini sulla questione Olona. Il terzo giorno di sversamento nel fiume è alla porte e la situazione del corso d’acqua non è certo delle migliori.

“Come si dice da noi, ogni intervento per la fauna fluviale a valle di Parabiago è ormai inutile. Come già ho detto sarebbe come mettere la maschera ad ossigeno a chi è stato un’oretta in una camera a gas. Gli interventi forti e determinati andavano fatti prima, senza fermarsi a stucchevoli rassicurazioni o giustificazioni del tipo “non si poteva fare altrimenti”.

“Piuttosto che farsi raccontare che in fiume da ieri ci va più acqua grazie anche ad un aumento della portata del Villoresi.

Dalle foto scattate oggi si vede che non è così: il livello del canale è esattamente quello di ieri e dei giorni precedenti (ho verificato personalmente) e la quantità d’acqua immessa in alveo fluviale non sembra proprio aumentata. Certo che se il problema è che “il Villoresi l’acqua se la fa pagare” bhe… davanti all’ignavia di queste giustificazioni alzo le braccia e mi arrendo”.