Quantcast

Alessia Orro: lo stalker agli arresti domiciliari

La decisione del GIP di Busto Arsizio

BUSTO ARSIZIO – Lo stalker di Alessia Orro, palleggiatrice della Uyba da mesi coinvolta in questa brutta vicenda, andrà agli arresti domiciliari: a deciderlo il Giudice per le Indagini Preliminari del tribunale di Busto Arsizio, nonostante il parere contrario del Sostituto Procuratore, Flavia Salvatore.

Angelo Persico era stato arrestato lo scorso 23 settembre all’aeroporto di Milano Malpensa, di ritorno dalla Sardegna, dove si era recato per seguire la squadra, e di conseguenza la palleggiatrice, in occasione di un’amichevole.

Il motivo che ha spinto il GIP a concedergli i domiciliari sarebbe che durante l’interrogatorio l’uomo avrebbe dato segni di pentimento.