Quantcast

FoCoL autoritaria a Venegono fotogallery

Le legnanesi portano a casa l'intera posta

VENEGONO INFERIORE – La FoCoL Legnano torna dalla trasferta di Venegono con un netto 3-0 che le ha viste prevalere sulle le avversarie della Vero Volley Arcobaleno Cistellum, giovani ma comunque già rodate da alcuni anni. Le ragazze di coach Uma bagnano così nel migliore dei modi l’esordio in campionato.

Nella prima frazione le legnanesi scendono in campo determinate (1-4), per poi rilassarsi e concedere qualcosa di troppo a Venegono (12-12, 16-12), ma sono anche capaci di reagire, ribaltando il risultato sul 17-18 e andando poi a vincere ai vantaggi 25-27.

Nel secondo set ancora avanti la FoCoL per 1-5, il coach di casa chiama time-out e Venegono torna in campo con le spade sguainate, passando da 3-7 a 11-11. La FoCoL torna avanti sul 13-15, allunga ancora (15-20), bloccando sul nascere ogni tentativo casalingo di riaprire il set: 19-25 grazie a un muro roccioso e a un attacco a 5 stelle.

Il terzo parziale comincia in fotocopia, con Legnano avanti 1-4, poi nuovo rientro di Venegono (4-4), con seguente sostanziale parità nella fase centrale della partita. La FoCoL ha la maturità giusta per sganciarsi dalle avversarie al momento giusto, bruciando Venegono sul 14-17 e concedendo da qui alla fine soltanto 3 punti alle padrone di casa, che soccombono con un netto -8.

Vero Volley Arcobaleno Cistellum-GS FoCoL Volley Legnano 0-3
(25-27, 19-25, 17-25)

GS FoCoL Volley Legnano: Lenna (L), De Angelis, Battilana, Braga, Cerri, Ferrario, Barone, Ottaviani, Brogliato (L), Cavaleri, Sintich, Fantin, Grimoldi, Tarullo. Allenatore: Uma.