Una FoCoL impetuosa fa suo il match contro Gallarate fotogallery

Legnanesi capoliste, prossimo impegno a Cinisello

LEGNANO – Una FoCoL Volley Legnano molto propositiva ha archiviato la pratica Insubria Gallarate in tre set, forte del proprio organico completo in ogni reparto. Questa è infatti la forza del team allenato da coach Uma, che può tentare diverse soluzioni nell’arco dei match, come ha fatto anche sabato sera contro Gallarate, ottenendo comunque il massimo dell’impegno e della qualità da qualunque elemento messo in campo.

Per Gallarate soltanto qualche sprazzo di bel gioco, alternato però a black-out che hanno consentito alla FoCoL di scappare verso un netto 3-0, forse comunque troppo severo per le ospiti, che dovranno fare tesoro degli errori commessi per rialzare la testa.

Nel prossimo turno le legnanesi andranno a fare visita all’Omg Cinisello, reduce da un KO contro Binasco.

La cronaca:

Primo set 1-0 (25-21): buon avvio per la FoCoL che parte come al solito con il ritmo dettato dai prepotenti servizi di Cerri: Gallarate subito sotto. Cavaleri, De Angelis e Barone si uniscono al concerto (5-2, 8-5). Le ospiti hanno un moto d’orgoglio e pareggiano sul 9-9, reagisce Fantin ma ospiti ancora avanti (10-12). Tenta la fuga Gallarate, replicando a De Angelis e murando due volte su Battilana, portandosi sul 17-21, ma è qui che comincia lo show legnanese: è la stessa centrale a stampare il primo punto di una sudata rincorsa che lascia al palo l’Insubria, sofferente sul servizio di Grimoldi e costretta a soccombere dopo tre punti consecutivi dell’implacabile Fantin e un tremendo break di 8-0 per la FoCoL.

Secondo set 2-0 (25-21): le ospiti tornano in campo con la bava alla bocca e piazzano un primo importante break (0-4), poi è ancora Fantin a impensierire la retroguardia gallaratese. L’Insubria fatica ma riesce ad ammortizzare i colpi legnanesi, fino al giro di boa, con Ferrario e De Angelis che trovano il pareggio, mentre ci pensa Ottaviani, dopo un lunghissimo scambio, a mandare avanti Legnano (10-9). Cavaleri-Fantin-De Angelis è il leitmotiv della fase centrale del set (20-14), poi nuovo break ospite (21-18), ma Ottaviani e Ferrario non ci stanno (24-20), fino al decisivo punto che vale il 2-0, ancora di Fantin, in grande serata.

Terzo set 3-0 (26-24): apre Fantin, poi Ottaviani e De Angelis tengono botta all’intraprendenza e al coraggio di Gallarate che piazza colpi importanti e va sul +6 (4-10, 6-12). Punta sul vivo la FoCoL riprende la propria marcia verso la vittoria, sbriciolando lo svantaggio grazie a tripla De Angelis, Ottaviani e Fantin in primo tempo: è -2. L’ultimo lampo gallaratese manda le ospiti sul 13-16, ma la verve offensiva di Legnano è troppo impetuosa: due volte Ferrario, poi ace di Ottaviani e schiacciata di Cavaleri, Gallarate rimane avanti ma impatta sulle difese di Lenna e si fa superare nel momento più teso, concedendo così alla FoCoL la possibilità di portarsi a casa la partita, confezionata dall’ace di Cerri e dal seguente punto di De Angelis. Il primo match point non è trasformato, ma Ottaviani va a prendersene un altro, ed è Ferrario infine a chiudere i conti.

GS FoCoL Volley Legnano-Timec Insubria Gallarate 3-0
(25-21, 25-21, 26-24)

GS FoCoL Volley Legnano: Lenna (L), De Angelis, Battilana, Braga, Cerri, Ferrario, Barone, Ottaviani, Brogliato (L), Cavaleri, Sintich, Fantin, Grimoldi. Allenatore: Uma.

Timec Insubria Gallarate: Crespi, Cortellezzi, Grazioli, Spagnolo, Moraghi, Balzarini, Giudici (L), Olgiati (L), Tettamanti, Fontana, Rimoldi. Allenatore: Pacifico.