Quantcast

La Castellanzese perde ma esce a testa alta dal Breda

Buona prestazione dell'undici di Mister Mazzoleni, nonostante la sconfitta di misura contro una grande favorita

SESTO SAN GIOVANNI (MI) – Una bella Castellanzese perde di misura contro una delle favorite del girone, su un campo dal quale in pochi probabilmente riusciranno a fare punti. Con un pò di “cattiveria” e precisione in più, la squadra di Mister Mazzoleni avrebbe potuto raddrizzare una gara dalla quale comunque esce a testa alta.

La prima azione è neroverde, con Gibellini che in area non raggiunge una palla troppo lunga. Sul capovolgimento di fronte è la Pro Sesto sfiorare la rete con Scapuzzi che manda alto di un soffio.

Ancora Gibellini al 6’ stoppa bene in area ma poi manda alto. Tre minuti dopo sono i padroni di casa a farsi pericolosi con Monni, ma Ghilardi intercetta. Lo stesso Ghilardi al 13’ fa una lunga galoppata sulla sinistra, serve Chessa al centro ma il suo tiro è respinto in corner.

Al 15’ ancora Scapuzzi che parte in contropiede, serve Monni che di testa indirizza verso Alio che para senza difficoltà. Azione quasi indentica un paio di minuti dopo con Monni che questa volta si fa respingere la palla dalla difesa neroverde.

Brivido per la Castellanzese al 20’ quando Carvezasi in tuffo manda a fil di palo, ma per fortuna l’azione è bloccata per fuorigioco.

Ancora Monni pericoloso su un’azione di contropiede al 23’, mentre due minuti dopo Scapuzzi tira dal limite, Alio respinge ma sulla ribattuta Gualdi la mette dentro, ma è in fuorigioco ed il gol è annullato.

Al 34′ turo al volo di Gualdi e palla deviata da Mara con un braccio: per l’arbitro non è fallo ma solo calcio d’angolo. Al 44’ il portere di casa non trattiene un bel tiro di Chessa, la palla resta pericolosamente sulla linea ma nessun neroverde riesce ad intervenire ed alla fine la difesa manga in corner.

Il primo tempo finisce dunque senza reti, mentre la ripresa vede subito la Castellanzese pericolosa al 48’ con Esposito che sfiora la traversa di Tamma.

Passano due minuti ed Alio deve fare due autentici miracoli, prima mandando in angolo un sinistro di Monni, poi sugli sviluppi del corner deviando sulla traversa. Il gol però è nell’aria: passa nemmeno un minuto e Scapuzzi porta in vantaggio di testa la Pro Sesto.

Al 53’ Chessa di destro manda di poco fuori, riprovandoci qualche minuto dopo, ma la palla finisce in angolo. Ancora Alio in evidenza al 62’, quando para un tiro ravvicinato di Monni.

Al 71’ Castellanzese vicinissima al pareggio: bomba di Chessa che Tamma tocca deviandola sul palo. Un minuto dopo è la Pro Sesto che sfiora il secondo gol grazie a Bonanni che per poco non fa autorete deviando il pallone che per fortuna finisce sull’esterno della rete.

All’84’ respinta di Alio che anticipa l’intervento di un avversario sul cross di Scapuzzi. Ad un minuto dal 90° ultima azione della gara, con Mauri serve un preciso cross per Banfi che si tuffa ma non ci arriva.

Pro Sesto – Castellanzese 1-0 (0-0)
Gol: 51’ Scapuzzi (PS)

Pro Sesto: Tamma, Giubilato, Amato, Gattoni, Caverzasi, Bettoni, Omayer, Gualdi, Monni (88’ Capelli), Scapuzzi, Di Renzo (77’ Cominetti).
In panchina: Cioffi, Viganò, Bosco, Carullo, Crosariol, Carnevale, Tota.
Allenatore: Parravicini
Castellanzese: Alio, Bonanni, Ghilardi, Bigioni (90’ Moroni), Mara, Rudi R. (66’ Rudi D.), Chessa, Esposito (80’ Dell’Aera), Banfi, Perego (66’ Mauri), Gibellini (80’ Pedergnana).
In panchina: Colnaghi, Florindo, Albu, Moroni, D’Onofrio.
Allenatore: Mazzoleni
Arbitro: Monesi di Crotone
Ammoniti: Giubilato, Esposito.
Espulsi: nessuno.
Recupero: 0’ p.t. – 3’ s.t.

(foto Castellanzese Calcio)