La fotonotizia di SportLegnano.it

La saronnese Alessandra Bossi bronzo al Trofeo Lis foto

Madrina d'eccezione la karateka azzurra Sara Cardin

Più informazioni su

SUZZARA (MN) – Nello scorso fine settimana al palasport “Marmiroli” di Suzzara in provincia di Mantova, si è disputata la settima edizione del “Trofeo Lis“, due giorni dedicati totalmente a gare di Karate con la presenza di una madrina d’eccezione, la karateka azzurra Sara Cardin titolare della Nazionale Italiana che vanta due medaglie ai Campionati del Mondo, un argento nel 2010 e un oro nel 2014, otto podi ai Campionati Europei (quattro ori, due argenti e un bronzo) e ben venti titoli italiani e sette assoluti.

Negli anni questa tappa è diventata una degli appuntamenti fissi della stagione per gran numero di atleti del nord Italia, ed anche quest’anno sotto gli occhi attenti della campionessa azzurra e di alcuni allenatori della nazionale, circa 600 atleti si sono cimentati agguerritamente in gare di Kumite (combattimento).

Il sabato riservato ai più giovani con gare a percorsi, combattimento al palloncino e Kumite dimostrativo, mentre la domenica alle gare degli atleti agonisti, dalla categoria Esordienti fino a quella Master.

La saronnese Alessandra Bossi è riuscita ancora una volta a salire sul podio di questa manifestazione, aggiudicandosi la medaglia di bronzo nella categoria Esordienti Kumite individuale, dopo aver ceduto il passo di misura in semifinale, ha dominato la finale per il terzo posto aggiungendo così un’altra medaglia alla sua collezione.

Successo di pubblico e di appassionati che hanno gremito il palazzetto per l’intero week end, apprezzata da tutti la presenza della campionessa azzurra che si è soffermata per diverso tempo a firmare autografi e scattare fotografie con tutti, rendendo felici atleti e spettatori.

Più informazioni su