Quantcast

Il Lecce di Liverani ingabbia il Milan di Pioli

Pioli: "Non abbiamo ottenuto la vittoria per demeriti nostri"

MILANO –  Una prodezza di Çalhanoğlu nel primo tempo e una botta di Piatek sul finale vengono annullate durante i minuti di recupero da una grande risposta di Calderoni.

Milan-Lecce 2-2

In ogni caso Hakan Calhanoglu ha risposto sul campo alle critiche delle ultime settimane e le azioni offensive più pericolose sono passate dai suoi piedi.

Il turco è stato senza dubbio il migliore in campo.

Così Pioli:Peccato per questo risultato, ho visto tante cose positive e non abbiamo ottenuto la vittoria per demeriti nostri. Ci sono tante situazioni da migliorare – riporta questa mattina La Gazzetta dello Sport -. Lo spirito di squadra e la generosità sono stati ottimi. C’è ancora molto lavoro da fare. Ma i giocatori del Milan sono ragazzi consapevoli, delle loro qualità e del valore della maglia che portano. Questa è una partita che meritavamo di vincere”.

(foto A.C. Milan)