Mister Manzo si arrabbia: “Ci dobbiamo dare una svegliata!”

La seconda sconfitta consecutiva non è andata giù all'allenatore lilla

LEGNANO – “Sono molto arrabbiato!” ha detto Mister Vincenzo Manzo dopo la partita contro il Villa Valle.

Dopo due sconfitte di fila il Legnano si “deve dare una svegliata“, ha richiamato giustamente il Mister lilla perchè non si va da nessuna parte altrimenti.

La partita di Villa d’Almè ha visto “regalare uomini” all’avversario, e questo come ha stigmatizzato l’allenatore legnanese non va bene.

Dove hanno peccato i Lilla? Nell’intensità, mentre l’avversario in questa voce ha avuto uno dei suoi cavalli di battaglia in una partita ricca di reti.

L’approccio del Legnano non è stato ancora dei migliori, perchè si è ritrovati a rincorrere l’avversario che è passato in vantaggio per primo anche stavolta.

I Lilla hanno ‘sofferto’ la fisicità degli avversari, un fattore tipico delle squadre bergamasche, si sono in più rivelati efficaci nelle loro giocate e poi veloci anche nelle ripartenze che hanno rischiato di sorprendere la squadra che è apparsa a volte sbilanciata e che sulla giustezza delle distanze dei reparti deve invece avere uno dei suoi punti di forza, perchè l’equilibrio è fondamentale.

Il Legnano di occasioni ne crea, ma fatica negli ultimi 16 metri a stoccare la rete e Gasparri con la sua doppietta ha fatto il suo in una giornata negativa per le altre punte, mentre Perez per i minuti in cui è stato in campo da mezzala ha ancora una volta confermato la qualità che può mettere al servizio della squadra nel palleggio.

Domenica prossima arriverà allo Stadio Giovanni Mari il Seregno, che domenica ha strapazzato la Castellanzese rifilandogli una cinquina, un altro esame severo per i Lilla che in settimana si prepareranno per ritornare sulla cresta dell’onda.