Contro Rovello la prima vittoria al PalaKnights?

Dopo la vittoria a Cermenate, un'altra squadra comasca sulla strada del team di Coach Saini

LEGNANO – Dopo la vittoria ottenuta a Cermenate, la Axpo Legnano cerca continuità e la prima vittoria casalinga nel match che sabato la vedrà opposta a un altra squadra del comasco, ovvero il Rovello basket.

La squadra di Rovello Porro, neopromossa, è a punteggio pieno dopo le prime due partite, ed è al momento la sorpresa del girone.

Tra i suoi giocatori di riferimento il primo che si può citare è Andrea Bosa, guardia 31enne con ottima visione di gioco. Bosa è anche figlio d’arte, infatti il padre Giuseppe ha giocato una quindicina di anni a Cantù e vanta anche 123 presenze in nazionale maggiore.

Oltre a lui ci sono Massimo Barbisan (alla settima stagione con Rovello e molto preciso al tiro nelle prime due partite) e il playmaker titolare Marco Tornari, che ha iniziato il campionato tirando benissimo dall’arco. Da segnalare poi la presenza di un nucleo di giocatori, oltre a Barbisan, protagonisti della promozione della scorsa stagione.

Legnano per contrastare Rovello punterà sullo stato di forma di Guidi (molto positivo a Cermenate con 21 punti e 5/9 dall’arco) e l’esperienza di Maiocco (16 punti e 9 rimbalzi a Cermenate), e sui miglioramenti generali che si sono già visti rispetto alla prima giornata.

Non ci sono infortunati per Legnano, tutti i Knights sono a disposizione di coach Saini. La palla a due è prevista sabato 12 ottobre alle 18.00 al PalaKnights di Via Parma.