Quantcast

Rugby Parabiago femminile, un sorriso nonostante la sconfitta

Non basta la meta in apertura di Lala Moliello, ma Coach Marcandalli è comunque soddisfatto

SETTIMO MILANESE (MI) – E’ partito ufficialmente la scorsa domenica la stagione 2019/20 del campionato femminile di Serie A con le ragazze del Rugby Parabiago 1948 impegnate sul campo del forte Cus Milano.

Le parabiaghesi partono subito forte andando per prime in vantaggio 5-0 con una meta di Lala Moliello.

Le padrone di casa però non ci stanno e reagiscono in fretta chiudendo il primo tempo sul 21-5.

Nel secondo tempo il Parabiago in campo con la giusta attitudine e iniziano gli avvicendamenti in campo voluti per premiare il lavoro di preparazione che ogni singola giocatrice ha compiuto durante l’estate. Alla fine le milanesi dilagano, arrivando a segnare la loro quarta meta, fissando il risultato sul 45-5.

La valitazione di coach Andrea Marcandalli a fine gare è comunque soddisfatto: “Pur essendo all’esordio con una squadra con atlete nazionali, abbiamo giocato senza timore, rispettando l’avversario ma comunque mettendo in campo tanta voglia. Vederle uscire dal risultato preso con il sorriso in faccia è sintomo che il lavoro che stiamo portando avanti sta andando nella direzione giusta“.

Ora le ragazze di Parabiago sono attese al loro debutto stagionale davanti al proprio pubblico contro Biella.