Seregno: “L’arbitro scommette sulle partite di calcio!”

Spunta una scommessa del 2014 postata su Facebook

Più informazioni su

SEREGNO –  Il pareggio di Legnano non deve essere stato digerito molto bene dalla società del Seregno che continua sui social a portare avanti una campagna diffamatoria nei confronti del direttore di gara, Edoardo Gianquinto di Parma.

Questo l’ultimo post dei brianzoli sulla pagina Facebook ufficiale del club in cui si dice che:

“Il Seregno Calcio si dice allibito del comportamento dell’arbitro Edoardo Gianquinto da Parma, direttore di gara della partita di oggi tra Legnano e Seregno; nella sua pagina Facebook persino sbandiera scommesse vinte sulle partite di calcio.
Riteniamo tutto questo un insulto nei confronti della professionalità di un ruolo importante come quello del giudice di gara, che deve essere prima di tutto super partes.
Chiediamo che la Federazione una volta acquisiti i filmati della partita e constatate le pubblicazioni di scommesse mostrate via social, prenda dei provvedimenti molto seri nei confronti del Sig. Gianquinto.”

La scommessa risale al 2014 e riguarda il primo marcatore della partita fra Juve ed Inter. Una scommessa di due euro che oggi è stata presa per attaccare il direttore di gara, che ai tempi aveva solo 18 anni e non era ovviamente Arbitro CAN D

Il Seregno poi incalza: “Casualmente il profilo dell’arbitro non è più raggiungibile dopo aver evidenziato le varie scommesse giocate“.

Seregno Calcio

Più informazioni su