Al Mari di Legnano oggi ingresso gratuito per una grande festa di sport

Ingresso libero allo stadio e Legnano chiamato ad una grande prove di spessore

LEGNANO – Arriva la Virtus Bolzano oggi al Mari con le porte aperte gratuitamente per l’apprezzabile decisione della Società.

C’è bisogno di entusiasmo e calore attorno ai Lilla, che vedono rientrare Perez e assenti Nava, che ha avuto una distorsione alla caviglia domenica scorsa e Fabozzi.

Ecco che ne pensa mister Manzo:

Bolzano è una squadra forte, purtroppo non sta raccogliendo ciò che merita, ma ciò che ha fatto vedere finora, è di valore: ho visto 3/4 gare dove meritavano di vincere e dove invece hanno perso o pareggiato,. Hanno 4/5 elementi forti di cui alcuni il Capitano Kiem, difensore centrale del 1985 con 350 presenze in C. Quindi è una squadra con dei valori e questa è una gara da non sottovalutare: la Virtus Bolzano è qualitativamente superiore a certe squadre con cui abbiamo già giocato”.

Sulle porte aperte al Mari: “Sicuramente il gesto fatto dalla Società merita grande applauso e questi sono gesti fatti da grandi Società, quindi sono contento di ciò che ha fatto la famiglia Munafò e tutta la Società, noi apprezziamo molto questo gesto e cercheremo di non deludere la Società e la gente che verrà allo Stadio Mari, garantendo grande impegno e massima determinazione per ottenere il bottino pieno, poi ogni gara è una storia a sè, il calcio è fatto di situazioni ed episodi, ma l’impegno non potrà mancare e cercheremo di dare un’altra grande risposta”.

Ho la fortuna come ribadito, di avere una rosa molto competitiva, fatta di ragazzi seri: un blocco di squadra scenderà sempre in campo, una continuità è un’ossatura è una cosa importante che l’abbia il Legnano. In questa gara, proveremo a dare spazio a chi ha qualcosa in più nelle gambe e facendo rifiatare qualcuno magari da utilizzare poi a gara in corsa”.