Ancora una battuta d’arresto per la Siderea Basket Legnano

Ninete da fare contro la capolista

LEGNANO – Un’altra sconfitta in casa per Siderea contro gli Spartans di Borgosesia, primi in classifica, che vincono a Legnano per 67-61. Un successo comunque sofferto per i valsesiani, che per i primi tre quarti lotta punto a punto contro una grintosa Siderea che deve fare i conti con una panchina corta, dopo 24 minuti è minimo il vantaggio dei piemontesi sui lombardi, 33-37 esterno e gara incertissima e combattuta.

Siderea che vuole togliere l’imbattibilità agli Spartans, che non sono di questo avviso, terzo quarto di svolta dei borgosesiani, che allungano con evidenza e fisicità, fin troppo in alcuni casi, 42-57 per Spartans alla terza sirena che soffrono la verve e l’arrembaggio della Siderea.

Ultimo quarto combattuto sotto i due canestri ma la decisa fisicità dei piemontesi mette a dura prova i gialloblu legnanesi che nonostante 3 triple in fila nel finale, ma con la panchina piena di infortunati e parecchi liberi sbagliati, non riesce nell’impresa e Borgosesia porta a casa la partita.

Ci aspettavamo questa difficile partita e lo scontro fisico a cui noi non sempre sappiamo rispondere a dovere – commenta Coach Stella a fine partita – bravi comunque i miei che hanno messo tutta la loro volontà per portare a casa il risultato. Se avessimo segnato tutti i liberi ce la saremmo potuta giocare, vista la differenza punti esigua“.

 

Per il referto, Franchi (17 due triple), Natoli (12 due triple), Sartori (11) con triple di Pellegatta e Dell’Acqua che purtroppo si infortuna per un duro colpo alla mandibola e rischia le prossime gare a lui i nostri migliori auguri per una pronta ripresa.