Cambio di sistema per il Legnano

Il difensore lilla Daniele Ciappellano spiega il cambio nel reparto arretrato visto domenica contro il Dro

LEGNANO – Domenica il Legnano per la prima volta dal 4-3-3 ha cambiato sistema passando al 3-5-2. La difesa a 3 era stata il marchio di fabbrica della scorsa stagione con Mister Fiorito, quest’anno con Mister Manzo si era sempre partiti a 4 e come aveva spiegato lo stesso attuale tecnico, durante la stagione non ci sarebbero stati dogmi e pertanto ecco alla prima occasione utile che il Legnano ha saputo mostrare il suo volto tattico duttile, cosa che potrà magari tornare utile ancora lungo questa stagione della serie D.

Ciappellano, una delle colonne della difesa, spiega: “Con Nava già ci conoscevamo, ma si è lavorato sempre per migliorare l’intesa con tutti i compagni di reparto e non solo. Il nostro Mister mi ha colpito per la sua capacità di saper leggere le partite e lo ha dimostrato anche domenica contro il Dro quando siamo passati dalla difesa a 4 a quella 3 e ci siamo portati a casa ancora una volta i 3 punti“.

Avevo già conosciuto il girone B, ma questo è un campionato più bello anche se difficile e con campi anche più belli. Noi ora dobbiamo pensare solo ad una partita alla volta, preparandoci per la trasferta di Bruspaporto. Dispiace perdere Perez per l’espulsione ma chiunque giocherà saprà farsi trovare pronto“.

(Foto VareseSport)