Quantcast

FoCoL inarrestabile: batte la Futura e torna in testa alla classifica fotogallery

Altra prestazione maiuscola delle legnanesi

BUSTO ARSIZIO – La sconfitta di Gonzaga Milano a Binasco, al tie-break, consegna nuovamente la testa della classifica alla FoCoL Legnano che sconfigge la Futura Volley Giovani a Sacconago, relegandola sempre più in fondo alla classifica.

Derby ricco di emozioni, con tanti colpi di scena per Cavaleri e compagne che hanno dato prova di grande maturità, nonostante qualche momento in cui la Futura ha mostrato una particolare verve offensiva, generando apprensione, subito rientrata, tra le fila legnanesi.

La squadra guidata da coach Uma è comunque molto quadrata e sa far volgere al meglio ogni circostanza, così ha subito registrato la frammentata esuberanza delle padrone di casa, dando lo strappo giusto al momento giusto e chiudendo così sul 3-0 il match.

La cronaca:
La FoCoL scende in campo con CerriToia in diagonale, CavaleriOttaviani in banda, FerrarioFantin al centro e Lenna libero. Il primo set comincia con intensità da parte della Futura che a fatica tiene in mano le redini del gioco (4-3, 7-7, 11-10), la FoCoL va a punto grazie a Ferrario e Ottaviani e al servizio pungente di Soia, poi Cavaleri guida la carica e Fantin completa l’allungo con un ace (11-14). La Futura fatica a tornare in partita, Cerri e Ottaviani ne approfittano per incrementare la fuga (14-22), ma sul più bello la Futura piazza un break di 4-0 che sembra riaprire i giochi, la maggior esperienza di Legnano però permette alla FoCoL di chiudere con un comodo +5.

Avvicendamento sulla diagonale principale nel secondo set, con SintichBraga per ToiaCerri, e l’opposto appena entrato con tre poderosi attacchi manda avanti la FoCoL (3-5). Fantin e Ottaviani sono insuperabili a muro, poi ancora Sintich con un ace e nuovamente Ottaviani scavano il solco con le biancorosse: 13-19. Questa volta la reazione della Futura è timida e meno veemente, così basta poco alla FoCoL per gestire comodamente il proprio vantaggio (16-20 con Ferrario), fino al decisivo 18-25 firmato da Cavaleri.

Nella terza frazione parte forte la Futura (6-3) ma Legnano non ci sta e pareggia subito i conti (Sintich-Fantin-Ferrario), subendo però subito il ritorno delle avversarie (10-6). Coach Uma chiama time-out e scuote il sestetto: al ritorno in campo Sintich resta in battuta per otto turni consecutivi, siglando anche due ace, cui si aggiungono tre punti di Ottaviani e due di Ferrario (10-15). Nuova scossa da parte della Futura che non ci sta a cadere senza combattere (18-18), poi il gruppo legnanese si compatta, decide che vuole chiudere la pratica e la porta a termine: doppia Fantin e doppia Cavaleri, 7-0 di break, 3-0 e vetta riconquistata.

Futura Volley Giovani-GS FoCoL Legnano 0-3
(20-25, 20-25, 18-25)

GS FoCoL Volley Legnano: Lenna, Battilana, Braga, Cerri, Toia, Ferrario, Ottaviani, Brogliato (L), Cavaleri, Sintich, Fantin, Grimoldi. Allenatore: Uma.