Quantcast

Futura: dopo la vittoria con Trento c’è ancora voglia di successo

Cocche domenica ospiti a Montecchio

BUSTO ARSIZIO – Dopo l’ubriacata di domenica in cui la Futura Volley Giovani ha strapazzato la capolista Trento, le Cocche sono in procinto di affrontare l’ottava giornata di campionato, una trasferta non impossibile ma da non sottovalutare, quella che le porterà a Montecchio Maggiore, contro la Sorelle Ramonda Ipag Montecchio, quinte in classifica, tre lunghezze sopra la Futura.

Le venete stanno avendo un andamento altalenante in campionato, con quattro sconfitte e tre vittorie, per cui le biancorosse hanno il dovere di provarci, ben consapevoli dei propri mezzi.

La crescita della squadra è indubbia, il team sta trovando la quadratura del cerchio, e coach Lucchini ne è consapevole: “Il match di domenica scorsa è stato l’evoluzione di un percorso che stiamo facendo dall’inizio, e che è venuto fuori soprattutto nelle ultime tre partite: i segnali sono incoraggianti per partire bene anche dopodomani, mi aspetto di vedere in campo l’intensità vista contro Trento per andare a colpire la nostra avversaria nei suoi punti deboli“.

Domenica – prosegue Lucchini, sul sito ufficiale della società – ci aspetta una partita molto difficile, per tanti motivi: giochiamo in trasferta, e questo aumenta la difficoltà, ma soprattutto Montecchio è una squadra organizzata molto bene, con un palleggiatore in grado di leggere bene le situazioni di gioco e con esterni giovani ma già di alto profilo. Andare a scardinare questo sistema non sarà facile, ma dopo quello che abbiamo fatto nelle ultime tre partite è inutile nasconderci: il lavoro che stiamo facendo deve portarci a conquistare dei punti anche in trasferta“.

Penso che la vittoria contro Trento sia stata doppiamente utile – questa volta a parlare è Valentina Danielli, al terzo anno in biancorosso –: innanzitutto ci ha caricato, cosa necessaria in questo momento della stagione, ma ci ha anche reso consapevoli che stiamo lavorando davvero bene in palestra. Ovviamente l’impegno non finisce qui, perchè abbiamo ancora tanto da dimostrare. Domenica incontreremo indubbiamente una buona squadra, per giunta sul suo terreno, e che lavora molto bene sulle rigiocate: per questo non dovremo temere gli scambi lunghi e dovremo avere pazienza. Abbiamo le qualità giuste per poter fare il nostro gioco“.

GLI ALTRI MATCH DELL’8^ GIORNATA:
Barricalla CUS Torino – Roana Cbf HR Macerata
Lpm Bam Mondovì – P2P Smilers Baronissi
Sigel Marsala – Delta Informatica Trentino
Acqua&Sapone Roma – Olimpia Teodora Ravenna