Giacomo Olzer:il talento che disse no al Barcellona

Talento e umiltà i punti di forza di questo giovane talento

MILANO – Ebbene si:rifiutare la chiamata del Barcellona si può fare.

Lo insegna Giacomo Olzer, attaccante della primavera del Milan, ma con un passato da centrocampista.Tecnicamente fortissimo,  fisicamente un po’ fragile ma quando i piedi sanno incantare si può fare tutto, anche perché il ragazzo è un classe 2001, quindi giovanissimo. Nel 2015 il Barcellona lo invitò per uno stage, ma lui rifiutò dando la priorità alla scuola e soprattutto alla sua squadra del cuore:il Milan.

Il club rossonero lo strappò a mezza Italia, in particolare a Roma e Juventus.

In campo simile a Pogba, poi con il passare del tempo è stato spostato più in avanti in attacco. Il suo idolo?Cristiano Ronaldo, un’icona per tutti i ragazzi cresciuti tra il 2005 e il 2009, annate dove Cr7 diventò grande.

Attualmente è un punto di forza della squadra di Giunti:il giovane Olzer in 5 presenze fra campionato e Coppa Italia ha siglato un gol e un assist. La stagione è ancora lunga, sentiremo parlare tanto di questo ragazzo