Il Parabiago vince ancora

Prova di carattere sul difficile campo dei bustocchi

PARABIAGO – Prova di maturità del Parabiago che espugna il difficile campo della Beata Giuliana e consolida la posizione playoff al termine di una gara combattuta su un campo in pessime condizioni.

La gara inizia con i padroni di casa molto determinati a ottenere il bottino pieno con un netto predominio territoriale nei primi venti minuti, ma i galletti, subito il colpo iniziale, prendono in mano le redini del gioco e iniziano a rendersi pericolosi in area con un paio di conclusioni di Sacchi e Aloe.

Il predominio granata è sempre più straripante ma non produce il meritato vantaggio complice una retroguardia attenta dei padroni di casa ma al 35 esimo si verifica l’episodio che determina la gara: Bomber Sacchi con tutta la sua esperienza riceve palla in area e viene atterrato dal numero cinque di casa.
Il direttore di gara ,fra le proteste bustocche ,assegna la massima punizione che lo stesso attaccante trasforma con un preciso rasoterra nell’angolino alla destra del portiere.

Undicesimo gol in dodici partite per sacchi che si sta dimostrando sempre più trascinatore nonostante i suoi 47 anni . Ottenuto il vantaggio i granata conducono in porto una vittoria importantissima con una prestazione da squadra matura , arcigna in difesa e pratica in mezzo al campo con ottime individualità da parte di tutti i giocatori chiamati in causa.


BEATA GIULIANA – F.C.PARABIAGO  : 0 – 1 

Formazione Parabiago:
Bacchin, Mussaro, Slavazza, Pequini, Fabrizi, Caccia, Fumo, Cestarolli, Fogagnolo, Sacchi, Aloe 

A disposizione:
Rattà, Saccenti, Guarnieri, Venuto, Rossi, Bruno, Colombo, Fabrizio, Cicala