La Uyba doma Cuneo in tre set fotogallery

Prestazione convincente da parte di Gennari e compagne

BUSTO ARSIZIO – Vittoria netta e rotonda per la Uyba che si è sbarazzata della Bosca San Bernardo Cuneo per 3-0 e senza troppa fatica.

Le ospiti piemontesi hanno staccato la corrente nel finale di primo set, dopo aver regalato giocate importanti e avendo condotto i giochi per lunghi tratti, poi il black-out. Per Cuneo da salvare solo la verve offensiva di Markovic, comunque troppo sterile (40% in attacco personale, 24% di squadra) e le difese di Zannoni.

Le Farfalle dunque hanno saputo gestire nel migliore dei modi un avversario che ha anche provato nel finale a rientrare in partita, mettendolo all’angolo e stoppando ogni rimonta.

Top-scorer dell’incontro l’opposto americano della Uyba Karsta Lowe, maiuscola con i suoi 19 punti (53%), seguita dall’MVP Gennari (15 pt, 44%).

Per il resto una prestazione corale in cui non è spiccato nessun singolo, il tutto orchestrato magistralmente dalla regia di Orro, sempre attenta e puntuale nel costruire ogni azione.

Molto bene per la squadra di coach Lavarini anche la fase a muro: ben 11 i punti segnati, 3 di Bonifacio, su un totale di 7 punti segnati dalla centrale, poi 2 a testa per Gennari, Orro e Lowe, 1 di Herbots e 1 di Washington.

La cronaca:
Primo set
Avvio convincente per la Uyba che si porta subito sul 4-1, salvo poi farsi rimontare da Cuneo che schiaccia forte con Markovic e Van Hecke (8-8). Per le Farfalle bene Gennari ma il collettivo non riesce a spiccare il volo, complici le eroiche difese di Zannoni fra le piemontesi. Lo strappo lo danno i risvegli di Bonifacio e Lowe, fin qui impalpabili: con un 1-2 repentino ribaltano il risultato, dopo essere passate anche sotto (10-11) e allungano sul 14-11. Reazione d’orgoglio delle ospiti che replicano immediatamente con la solita Markovic e con Zambelli, mentre il pareggio porta la firma di Nizetich. Ace di Lowe e due punti della brillante Washington ristabiliscono il gap fra i due team: 19-16 e set che pende sempre più verso la Uyba. E’ proprio la centrale americana la protagonista delle fasi finali, con un muro che ricaccia indietro Cuneo (20-18) e gli toglie le forze per lottare negli ultimi scampoli (25-19).

Secondo set
Subito time-out chiamato da coach Pistola che non vede bene le sue in campo: la Uyba risponde bene all’1-2 di Nizetich e va sul +4 con la prepotenza delle sue attaccanti. Herbots e Gennari trascinano le Farfalle e Pistola chiama il secondo time-out sul 9-4: Cuneo sente il contraccolpo. Al rientro in campo le piemontesi non riescono a registrarsi e continuano a subire Lowe e Gennari, poi prendono anche punto da freeball di Washington, che poi va forte a muro, imitata poco dopo dalla compagna Orro: 15-6. L’orgoglio di Van Hecke e Zambelli prova a spingere le ospiti ma Lowe e Herbots si oppongono strenuamente, replicando colpo su colpo ai punti avversari (20-10). La capitana della Uyba regola i conti nel momento topico del set con un mani fuori che taglia le gambe definitivamente a Cuneo, poi Herbots chiude il 2-0 sul + 13.

Terzo set
Buona spinta da parte della Bosca San Bernardo al rientro in campo: il sestetto piemontese prova a graffiare (2-4, 3-5), ma deve fare subito i conti con Lowe, l’opposto americano si carica in spalla la squadra e schiaccia la difesa ospite (7-6). L’ingresso di Ungureanu per Nizetich non rivitalizza gli attacchi ospiti, che continuano a subire Lowe e Washington (11-8). Nella fase centrale del set Candi e Zambelli formano una bella coppia al centro ma il fossato scavato dalla Uyba regge l’urto, poi ci pensa Herbots a dare la sterzata giusta (17-12). Crollano le speranze della Bosca che non ha più idee, mentre le Farfalle giocano un volley pulito e concreto, che le riporta avanti con 7 lunghezze di vantaggio. Nelle battute finali sono Markovic e Candi a farsi protagoniste dei tentativi di incursione nel campo avversario, ma la Uyba è troppo compatta per farsi intimidire, il muro di Bonifacio del 24-17 ne è la prova e le padrone di casa si prendono set e match.

Unet e-work Busto Arsizio-Bosca San Bernardo Cuneo 3-0
(25-19, 25-12, 25-18)

Unet e-work Busto Arsizio: Washington 6, Bici, Herbots 9, Simin ne, Gennari 15, Cumino ne, Orro 2, Leonardi (L), Villani ne, Lowe 19, Bonifacio 7, Berti ne. Allenatore: Lavarini. Secondo allenatore: Musso.

Bosca San Bernardo Cuneo: Cambi 1, Nizetich 3, Markovic 10, Frigo, Candi 4, Agrifoglio, Van Hecke 6, Baldi ne, Rigdon ne, Zannoni (L), Zambelli 5, Ungureanu 2. Allenatore: Pistola. Secondo allenatore: Petruzzelli.

Arbitri: Sobrero e Saltalippi.

MVP: Alessia Gennari (UYBA)

Note:
Unet e-work Busto Arsizio: 5 ace (12 errori in battuta), 51% in ricezione (26% perfetta), 46% in attacco, 11 muri.

Bosca San Bernardo Cuneo: 2 ace (9 errori in battuta), 51% in ricezione (29% perfetta), 24% in attacco, 5 muri.