Milano City, Mister Petrone: “Domenica era da sospendere la partita”

Il tecnico granata commenta il derby contro l'Arconatese

BUSTO GAROLFO (MI) – Domenica prossima arriverà il Dro al Battaglia e il Milano City cercherà di scrollarsi di dosso il momento difficile che non l’ha visto ancora vincere in casa.

I Granata di Mister Petrone sono ultimi anche se con una partita da recuperare, quella con il Seregno che però ha presentato ricorso…

Dobbiamo assolutamente rimetterci in sesto – dice il tecnico granata domenica nel derby con l’Arconatese per quanto mi riguarda i ragazzi hanno dato tutto il loro valore, purtroppo questa squadra è stata costruita in più fasi e noi abbiamo avuto un buon inizio, in cui i giocatori hanno dimostrato un miglioramento ma questo è il massimo che possono dare. Domenica era da sospendere la partita, non si è fatto calcio, è stato un altro sport quello di mandare il pallone più lontano e rincorrerlo. Noi abbiamo cercato di esprimere il nostro gioco, però gli avversari hanno avuto più gamba, forza e centimetri e in quelle condizioni escono fuori come quelli più che sul piano tecnico-tattico“.

E’ stato bravo il loro attaccante Di Maira in occasione di una palla sporca a proteggerla e fare gol“.

Spero di recuperare qualcuno domenica perchè rispetto alle prime gare mancano alcuni elementi. Dobbiamo assolutamente recuperare Capone e Ornaghi, purtroppo avremo squalificato Lorenzo Franzese e qualcosa studieremo“, conclude Mister Petrone.