Scuderia Chiapparini, premiati Michele Miccoli e Andrea Lazzarini

Serata all'insegna delle eccellenze del territorio al Centro Sportivo di Villa Cortese

VILLA CORTESE (MI) – Serata all’insegna delle eccellenze del territorio, quella di giovedì 28 novembre. Nel corso di una cena al Centro sportivo di Villa Cortese, la Scuderia Storica A. R. Chiapparini di Legnano ha premiato due esponenti di spicco della cultura locale.

Massimo Colombo, presidente del sodalizio legnanese di motorismo storico, accompagnato dai consiglieri regionali Silvia Scurati e Max Bastoni, ha premiato – con la consegna di una targa – lo storico Andrea Lazzarini e l’avvocato Michele Miccoli, il primo per l’impegno profuso nella ricerca e diffusione delle origini e della storia della “Coppa delle Alpi” e della “Routedes Grandes Alpes“, pioneristiche maratone automobistiche del primo Novecento; il secondo per l’attenzione costante e la ricerca dedicate agli argomenti giuridici e sociologici, tra cui la cosiddetta “Sindrome di Hikikomori“: la sindrome di isolamento che colpisce i giovani e costituisce la seconda causa di morte dopo gli incidenti stradali.

La serata è proseguita con gli interventi di Scurati e Bastoni con un puntuale aggiornamento sulle iniziative politiche della Regione Lombardia per il territorio del Legnanese.