Bene Monza all’esordio, Uyba verso Omolouc

Le due squadre italiane proiettate verso gli ottavi

BUSTO ARSIZIO – L’Europa continua a parlare italiano, con la Saugella Monza che vince e convince contro le ucraine dell’Orbita Zaporizhzhya, sconfitte agevolmente in tre set nella partita di andata dei sedicesimi di finale di Cev Cup.

Protagonista della serata Meijners, con ben 17 palloni messi a terra nel “suo” PalaYamamay, dove si giocherà anche la partita di ritorno domani sera, ore 20.30. A Monza basterà vincere due set per assicurarsi il passaggio agli ottavi.

Anche la Uyba sarà impegnata domani nel ritorno dei sedicesimi: alle 18 in Repubblica Ceca, a Omolouc, le Farfalle sfideranno le padrone di casa già sconfitte per 3-0 all’andata.

Agli ottavi l’Uyba affronterebbe la vincente della sfida fra le polacche del Developres SkyRes Rzeszòv e le francesi di Mulhouse (andata 3-2 per Rzeszòw), mentre Monza se la vedrebbe con una fra Potsdam (GER) e la Dinamo Kazan (RUS), risoltasi all’andata in Germania con una vittoria al tie break per le ospiti.

Orbita ZNU Zodush ZAPORIZHZHYA – Saugella MONZA 0-3
(15-25, 12-25, 7-25)

Orbita ZNU Zodush ZAPORIZHZHYA: Luchko 5, Pass, Hrytsuniak 1, Kharchynska 6, Puhach 3, Savchenko 7, Nikolaichuk (L), Lutsenko, Matviichuk, Oliinyk, Lukhanina 1. Non entrate: Demyshyna. All. Komisarova.

Saugella MONZA: Ortolani 2, Costa 10, Squarcini 7, Skorupa 1, Danesi 13, Meijners 17, Bonvicini (L), Parrocchiale (L), Obossa 7. Non entrate: Heyrman, Di Iulio, Orthmann. All. Dagioni.

ARBITRI: Dimachi, Grieder.

Foto Lega Volley Femminile