Castellanzese verso un miniciclo “tosto”

Mister Mazzoleni commenta la sconfitta sul campo del Tritium

CASTELLANZA (VA) – Dopo la battaglia di Trezzo sull’Adda con il 4-2 della Tritium, la Castellanzese di Mister Achille Mazzoleni vuole ripartire ancora più grintosa per affrontare domenica al Provasi il Nibionnoggiono.

La partita di domenica non dovrà avere strascichi sui Neroverdi, ma in settimana caricarli per un riscatto immediato.

A Trezzo – spiega Mister Achille Mazzolenisono stato espulso ma solo dopo aver fatto civilmente presente all’assistente di linea come mai mi avesse risposto che non ci poteva fare nulla, se pur avendo ravvisato un fallo di mano nell’azione del terzo gol dei padroni di casa, era suo dovere segnalare all’arbitro che la rete era viziata. Abbiamo preso il terzo gol poi dopo che è stato espulso Bonanni, abbiamo perso per degli episodi e ci dispiace, perché solo dopo quell’episodio l’inerzia della gara è cambiata. Magari la Tritium ci avrebbe poi fatto gol in altra maniera, ma la ‘ciliegina’ del terzo gol in quella maniera con il fallo di mano visto da tutti, ha compromesso la nostra partita”.

Avremmo potuto portare a casa almeno un punto e invece siamo ancora qui a dover archiviare un’altra sconfitta ma dovremo ripartire dalle cose buone fatte, cercare di prendere meno gol e soffrire meno la fisicità degli attaccanti avversari come accaduto invece con Marzeglia e Personè“.