Quantcast

Ibra al Milan: top o flop?

Dibattito infuocato dei tifosi: alcuni plaudono, altri no!

MILANO –  Ibrahimovic al Milan è ormai certezza. I dubbi semmai rappresentano quello che lo svedese potrebbe o meno dare in più al club. Il calciomercato attuato dai rossoneri sembra più una mossa di facciata che una vera e propria necessità, l’indomani della pesantissima sconfitta di Bergamo.

Ibra come parafulmine di una situazione esplosiva vista la classifica con la Champions lontana 14 punti,  l’Europa League ben 8 lunghezze. Unico trofeo raggiungibile è la Coppa Italia.

Altro dubbio quello legato alla presenza in rosa di Piatek e Leao, oggi nel mirino dei tifosi.

Entrambi sono costati oltre 70 milioni di euro. Con Ibra chi verrà sacrificato? Chi verrà bruciato dallo svedese? Quanti soldi perderà il Milan?

Altro tarlo quello legato alla forza fisica dello svedese: giocare nel campionato statunitense è una cosa. In quello italiano un’altra. Ibra farà la differenza?