Il Museo delle pompe di benzina più grande al mondo cerca volontari

E' stato riconosciuto dal Guinness World Record come il più completo al mondo nel settore.

TRADATE –  Il Museo Fisogni raccoglie circa 200 pompe di benzina antiche, dal 1892 al 2001, e oltre 6.000 pezzi inerenti alle stazioni di servizio, tra cui targhe, compressori, oliatori, grafiche pubblicitarie, gadget, giochi e progetti, al punto che è stato riconosciuto dal Guinness World Record come il più completo al mondo nel settore.

Il Museo, situato nell’ottocentesca Villa Castiglioni di Tradate, è aperto tutte le domeniche mattina dalle 9.00 alle 11.00 e gli altri giorni su prenotazione, e le visite sono gestite dal fondatore, Guido Fisogni; oggi, però, il Museo e l’associazione Amici del Museo Fisogni sono alla ricerca di volontari – studenti, pensionati e chiunque abbia voglia di dare una mano – per permettere, dalla prossima primavera, di ampliare gli orari di apertura anche al sabato e alla domenica pomeriggio, ed inoltre di gestire l’afflusso di grandi gruppi, secondo la disponibilità di ciascuno.

Essere volontari per il Museo significa anche rimanere sempre aggiornati su tutte le iniziative e gli eventi organizzati nel corso dell’anno (mostre, concerti, street food, raduni…) ed entrare a far parte integrante di un’eccellenza italiana e internazionale come la collezione Fisogni.

Chiunque sia interessato e disponibile, può contattare i responsabili del Museo alla mail fisogni@museo-fisogni.org o al numero 371 3354715. I volontari che aderiranno riceveranno una copia omaggio del libro del Museo e verranno formati sui contenuti e sul percorso di visita, in modo da poter gestire i visitatori in autonomia.