Il Seregno perde ed il presidente licenzia lo staff tecnico

Clamorosa decisione del presidente Erba

SEREGNO –  “Non c’è fame, non c’è voglia di vincere e non ci siamo proprio!“. Il presidente Erba dopo la sconfitta interna contro il Pontisola è rabbioso e solleva dall’incarico tutto lo staff tecnico.

“Sono amareggiato e deluso e viste le premesse iniziali non mi capacito del perchè di questo calo. Bisogna scegliere non solo i giocatori ma gli uomini. Giocatori che meritano di stare in D e di lottare per la salvezza”.

“In bocca al lupo a chi presto non sarà più del Seregno”.

Ho esonerato l’intero staff tecnico” – ha dichiarato Erba che si appresta ad apportare cambiamenti radicali nel corso delle prossime settimane.

 

Più informazioni su