Quantcast

Inveruno mai così in basso!

Obiettivo salvezza dopo i playoff centrati lo scorso anno.

INVERUNO- L’Inveruno è pronto a combattere per i suoi obiettivi e l’ha dimostrato anche nel derby contro l’Arconatese, riuscendo a passare in vantaggio per primo con l’ex di turno, Michel Sarr.

Mister Andreoletti ritornando sul derby dice: “Nella partita con l’Arconatese, obiettivamente il nostro risultato non è stato positivo, ma la nostra squadra è viva, ci ha provato su un campo non in perfette condizioni e ciò impone di essere pratici. Ho visto la mia squadra sul pezzo, abbiamo perso la gara per degli episodi ma bisogna ripartire dal lì per fare punti”.

“Il campionato dell’Inveruno è questo: dobbiamo salvarci con i denti, questa è la realtà di oggi, è inutile pensare ad altro, questa è la presa di coscienza da tempo e dobbiamo lavorare su quello ed essere sul pezzo”.

Si prova a cambiare la situazione di classifica anche con i nuovi arrivi ma è chiaro che non è mai colpa di un singolo e non mi aspetto poi che un singolo ci cambi una serie di gare. Da parte di tutti è chiaro che c’è la volontà di sistemare le cose, il mercato di dicembre è sempre difficile, ma l’idea è di provare a fare sempre il meglio per raddrizzare la situazione”.

Domenica in casa con il Brusaporto e poi dalla Virtus Bolzano, questo il calendario finale del girone d’andata per l’Inveruno.