Judo, Vincenzo Baretta premiato a Giaveno foto

Soddisfazioni anche dagli altri atleti del Team Barretta

BUSTO GAROLFO (MI) – Il Maestro Vincenzo Barretta è stato premiato a Giaveno in Piemonte in qualità di vice campione della Coppa Italia di judo master Fijilkam. Mancava appunto una medaglia importante ed è arrivata finalmente e meritatamente per lui dopo le cinque prove svolte nel 2019, piazzandosi secondo nella classifica generale e nazionale. Un tassello che mancava all’albo, ora completato.

A Gerenzano si è poi svolta la gara organizzata dalla Born To Fight del Maestro Alberton, massimo esponente delle arti marziali miste in Italia; gli atleti del team Barretta nonché delle due società da lui gestite, Orizon Olcella e The Animal’s gym di Busto Arsizio, ha ben figurato con 3 atleti nelle varie specialità.

Nicola Portatadino (grapling) e Mostafa Naiym (mma safe juniores) della palestra di Busto Arsizio, alla loro prima uscita  si sono comportati molto bene anche se la medaglia non è  arrivata tenendo botta ad atleti con già molti mach nelle gambe. Gabriele Bagnasco dell’Orizon di Olcella nell’ MMA safe, si è preso ben due ori, superlativi i suoi incontri in gabbia.

Cosa dice il Maestro Barretta di questi ragazzi?

Dico poche parole ma fatti, Nicola e Nayim sono giovani e alla prima uscita si sono comportati molto bene , volevamo testare un anno di allenamento  con me. Lo hanno fatto alla grande anche se si può solo far meglio, la medaglia arriverà. Bagnasco invece è un ragazzo umile, solo lavoro e palestra, si allena tanto da un anno e mezzo nel mio team, ma è già un leader, infatti è campione italiano di pankration al suo secondo anno seniores a soli 20 anni. Sta dimostrando molto. Che dire? sono orgoglioso di loro e del mio gruppo, ragazzi con tanta voglia e passione per il pankration. C’è sempre da migliorarsi e fare sacrifici nella vita come nello sport ma loro  sono sulla strada giusta, uniti si va ovunque. Meglio di così non si poteva concludere il 2019:  3 ori ai campionati italiani  assoluti  e 5 argenti , 2 argenti ed un bronzo ai europei e molte altre medaglie in trofei minori. Siamo pronti per ripartire con una marcia in più per far meglio anche nel 2020“.

Più informazioni su