La FoCoL sale sull’ottovolante

Ottava vittoria consecutiva per Legnano, capolista indiscussa

LEGNANO – Le indomabili ragazze guidate da coach Uma hanno colto a Monza l’ottava vittoria in otto partite giocate, non smettendo mai di incantare con il proprio gioco sempre intelligente e adeguato all’avversario di turno.

Vittima sacrificale lungo il percorso della FoCoL questa volta le giovanissime del Vero Volley Monza (tutte classe 2003), domate in quattro set, ma dotate di grande fisicità e esplosività, caratteristiche che, sommate alle battute taglienti e al solido muro (9 pt) fanno di Monza una squadra più che temibile.

Il collettivo legnanese però non si è lasciato intimidire dalle brianzole, sfoderando la solita bella prestazione di squadra, spinte dal turbo offensivo giostrato da Cerri in regia, che ha mandato in doppia cifra quattro compagne, con capitan Cavaleri a quota 16, seguita da De Angelis a 13, poi le due centrali Battilana (10) e Fantin (11). Fondamentale poi il contributo di Barone e Ottaviani, che si sono avvicendate nel corso della partita in avanti, con 13 punti complessivi, senza dimenticarsi delle difese imperiose di Brogliato.

Vittoria fondamentale, visto lo stop di Binasco a Busto Arsizio, contro la Duo Volley, prossima avversaria di Legnano, che ora conduce la classifica con tre lunghezze di vantaggio su Gonzaga Milano e su Villa Cortese, che ieri sera ha sconfitto per 3-1 Gallarate.

La Cronaca:
Nel primo set la FoCoL gioca con grande concentrazione, commettendo pochissimi errori e mantenendosi sempre in vantaggio (3-8, 7-16, 13-21). Il timido rientro di Monza non scuote Legnano che chiude con un tranquillo +5.

Nel secondo set Legnano commette qualche errore di troppo, subendo la battuta insidiosa della capitana brianzola Casarotti (6-0). Le padrone di casa, spinte dall’entusiasmo, non mollano la presa e capitalizzano al massimo il momento positivo, pareggiando il conto dei set (25-18).

In avvio di terza frazione la FoCoL riesce a registrarsi e scappa subito (4-8), imponendo il proprio ritmo al match e riducendo gli errori (13-16, 17-21, 21-25).

Con la possibilità di chiudere i giochi Legnano torna in campo nel quarto set con il coltello tra i denti ma Monza risponde con carattere: gli scambi sono combattuti e si allungano, portando le squadre sul 15-15 punto a punto. Qui esce la maggior esperienza delle ragazze della FoCoL che prima vanno sotto 18-15, poi sterzano nettamente: Cavaleri, Ottaviani e De Angelis dardeggiano la retroguardia di casa, con un break di 5-0 per Legnano che infatti chiude a +4.

Vero Volley Monza-GS FoCoL Volley Legnano 1-3
(20-25, 25-17, 21-25, 21-25)

Vero Volley Monza: Campana, Solbiati, Donadoni (L), Casarotti, Bole, Pegoraro, Laperchia, Negri, Banfi, Giuliani, Damato, Rocca. Allenatore: Robbiati. Secondo allenatore: Penati.

GS FoCoL Volley Legnano: Lenna (L), De Angelis 13, Battilana 10, Braga, Cerri 2, Ferrario, Barone 4, Ottaviani 9, Brogliato (L), Cavaleri 16, Sintich, Fantin 11, Grimoldi. Allenatore: Uma. Secondo allenatore: Speroni.