L’Arconatese respira l’aria dell’alta classifica con merito

Blocca lo Scanzo, terza forza del campionato

ARCONATE– Un pari che vale molto quello dell’Arconatese a Scanzorosciate.

Su un campo difficile, stavamo pregustando la vittoria, siamo riusciti a mettere difficoltà una squadra sta facendo bene: non sono molto d’accordo con la decisione arbitrale sul gol del pareggio, siamo stati un po’ penalizzati, c’è stato un fallo non fischiato” dice Mister Giovanni Livieri.

Senza Gomis non in condizione, Bright ha fatto una grande gara: “Siamo molto orgogliosi chi subentra, fa il suo, si fa trovare pronto”.

A 7 minuti dalla fine eravamo dentro una cosa da sogno (quarto posto con il Seregno ndr), ora la classifica resta da sogno, perchè abbiamo fatto una grande gara. Adesso recuperiamo un po’ gli acciaccati, vogliamo chiudere bene questo girone d’andata domenica contro il Caravaggio”.

Per i giovani all’Arconatese si ha grande considerazione: “Bright è un ragazzo che avuto miglioramenti incredibili: l’anno scorso era nella nostra juniores, ha giocato titolare la prima volta in D, con grande personalità. Gomis per noi è importante, ma Bright non ne ha fatto sentire la mancanza,. Albini ha segnato il suo secondo gol in serie D, è un altro prodotto del vivaio, questi sono bellissimi messaggi che arrivano dalla nostra squadra al calcio”.