Quantcast

Le pagelle lilla di fine 2019 foto

Diamo i voti ad annata spettacolare per l'A.C. Legnano

Più informazioni su

LEGNANO – Fine anno, tempo di bilanci. Un anno il 2019, che ha visto il Legnano passare dalla delusione dopo la sconfitta nella finale playoff di Eccellenza alla gioia per un ripescaggio che riportata la squadra lilla in una categoria finalmente più consona al proprio blasone. Un anno che ha poi visto l’undici del Presidente Munafò crescere domenica dopo domenica fino ad arrivare alla cavalcata trionfale di otto vittorie consecutive che lo ha portato ad essere uno degli osservati speciali per la corsa verso la Serie C.

il 2019 che si sta per chiudere coincide anche con il giro di boa della stagione e per questo abbiamo deciso di assegnare le nostre personalissime pagelle ai protagonisti in maglia lilla di questa entusiasmante stagione di Serie D.

Portieri

Ragone 6.5: il ruolo è forse il più difficile nel calcio, la giovane età gli consente ampi margini di miglioramento.

Sottoriva ng: appena arrivato non ha ancora esordito in gara ufficiale, se non nell’amichevole di fine anno a Caronno Pertusella.

Difensori

Foglio 8: il Capitano si è fatto sempre sentire con la sua grinta e la sua classe nel trascinare il gruppo.

Miculi 8: sta giocando da veterano e da categoria superiore…il salto lo vogliamo fare assieme!

Ortolani 7.5: sempre pronto alla chiamata e grande duttilità tattica.

Nava 7.5: nella difesa a 3 una volta rientrato dopo l’infortunio, si è calato alla perfezione.

Ciappellano 7.5: chiusure perfette e temperamento da vendere.

D’Aversa 6.5: grande spinta in fascia.

Montenegro 6: la stoffa c’è ha bisogno di esprimerla con continuità, provenendo da una Primavera.

Centrocampisti

Perez 8: il “Borja Valero” di noi altri.

Alvitrez 7.5: mezzala di grande dinamismo.

Ricozzi 7. 5: regia e tiro formidabili.

Pennati 7: grandi qualità di playmaker, la giovane età  è dalla sua.

Rinaldi 7: velocità e inserimenti e idem come sopra.

Borghi 7: si è adattato a fare tutto con grande elasticità.

Attaccanti

Cocuzza 8: il bottino di reti e la pregevole fattura delle stesse e poi è tornato a fare il 9 con grande personalità dopo averlo già provato in carriera.

Gasparri 7: grandi qualità, nel girone di ritorno scalda i motori per ancora più gol.

Pavesi 7: veloce e ‘spaccapartite’, seguendo i consigli del Mister, può fare ancora meglio.

 

Mister Manzo 9: si è calato appieno nella storia lilla, ci ha guidato ad un secondo posto in un nuovo girone anche per lui, ha dato gioco e risultati, con questi ottenuti tramite il primo. Perfetta sintesi tra ‘sarrismo’ e ‘contismo’.

Presidente Munafò 9: La sua passione e la sua fede lilla non si discute, ha saputo far crescere intorno a sè un gruppo che fino ad ora è riuscito a centrare ogni obbiettivo prefissato. Per lui è già pronto il “10 e lode”, se riuscrirà a riportarci fuori dai dilettanti non glielo toglierà nessuno…

 

Pubblico lilla 6–: Troppo poco pubblico al “Giovanni Mari”, i presenti sono da 8, ma gli assenti non sono giustificabili. Il Legnano è ai vertici nel quarto gradino del calcio italiano, merita un pubblico da grandi occasioni. E se lottare per la Serie C non lo è, allora cosa aspettiamo, la Champions ?!?

Più informazioni su