Legnano, che vittoria!!! risultati foto

Arriva la sesta vittoria consecutiva, lilla al secondo posto

LEGNANO – Corre come Mazzone dopo il gol di Cocuzza Mister Manzo, e con lui tutta la panchina, fin sotto sotto la curva. Ospiti in 10 negli ultimi 10′ ma su un campo al limite dell’impraticabilità, vince il cuore lilla.

Il “Giovanni Mari” è ancora un acquitrino per pioggia che rende il terreno pesante, ma in ogni caso si gioca. La prima azione è dei lilla, con una punizione di Perez al 3′ che alza il pallone e Cocuzza calcia al volo di sinistro ma alto. Al 4′ fuorigioco fischiato a Cocuzza ma Verdi aveva comunque già parato in uscita.

Ospiti pericolosi in mischia in area al 6′, con il campo che non aiuta. Un minuto dopo diagonale in corsa di Gasparri, ma la palla finisce alta. All’11’ traversone di Foglio che taglia tutta l’area senza che nessun compagno possa intervenire.

Al 14′ il risultato si sblocca: assist di Cocuzza per Gasparri che con un destro secco insacca per l’1-0.

La reazione degli ospiti è al 17′ con Okyere che riceve palla, si gira e tira di sinistro poco alto. Ancora il Legnano in evidenza al 20′, con un lancio di Foglio per Cocuzza che elude un avversario e serve Gasparri tutto solo, ma il lilla manca il pallone.

Al 25′ quasi pasticcio di Ragone che rinvia palla a Haoufadi e poi si salva in corner. Sulla battuta di questo colpo di testa di Espinal e Ragone si riscatta. Al 31′ gli ospiti reclamano per un presunto fallo di mano di Miculi in area su tiro di Haoufadi, ma per l’arbitro è tutto regolare.

E’ invece sicuramente fallo di mano quello di Foglio al 34′ su un tiro di Okyere che dal dischetto spiazza Ragone e fa 1-1.

Al 43′ ammonito anche Riva, il secondo della partita dopo Foglio per il fallo da rigore. Un monuto dopo tiro di Gasparri, palla non trattenuta dal portiere che manda in corner. Al 45′ la prima sostituzione della gara per gli ospiti, con Mapelli che entra al posto di Perico.

Con due minuti di recupero termina primo tempo sull’1-1, sotto la pioggia incessante e con un campo pesante. La fascia sotto la tribuna dei vecchi “popolari” viene praticamente evitata dai calciatori.

Legnano-Virtus CiseranoBergamo 2-1

Prima dell’inizio della ripresa l’arbitro va in campo con i due Capitani, fa rimbalzare pallone che in più punti non rimbalza ma decide comunque di gare il via al secondo tempo, che dopo 5′ vede i fari dello stadio accendersi per l’imminente oscurità causata dalla pioggia.

Al 10′ sinistro da poco dentro l’area di Perez che passa di poco alto sulla traversa. Al 16′ viene ammonito Mapelli, mentre un minuto dopo secondo cambio per i bergamaschi, con Tonoli che entra al posto di Haoufadi.

Incursione di Pennati in area al 21′ ma si fa fatica a giocare, con un campo penalizzante per entrambe le formazioni. Passa un minuto e l’arbitro fischia un fuorigioco inesistente contro il Legnano, con conseguenti vibrate proteste dagli spalti.

Al 28′ arriva il primo cambio per Mister Manzo, entra Pavesi per Gasparri.

Al 32′ Pennati entra in area ma poi perde attimo per calciare. Al 34′ doppio cambio per i lilla, entrano Ricozzi per Perez e Rinaldi per Pennati.

Azione ospite al 38′ con Okyere che salta Ciappellano ma tira centrale. Passa un minuto e lo stesso giocatore della Virtus viene sostituito da Giovanditti.

I bergamaschi restano in 10 uomini a cinque minuti dalla fine dei 90′ regolamentari, per l’espulsione di Mapelli per fallo da ultimo uomo su Pavesi. Sulla conseguente punizione Cocuzza manda la palla sulla barriera.

Al 43′ l’azione che risulta decisiva per il Legnano: traversone di Foglio e di testa sfiora Cocuzza con portiere che non trattiene alla sua altezza, 2-1 tra la gioia generale dello stadio e della panchina lilla.

Le ultime note da segnalare sono l’ammonizione di Mister Manzo al 47′ e la contemporanea ultima sostituzione lilla, con Gobbi che prende il posto di Alvitrez.

Dopo 4′ di recupero finisce 2-1 per il Legnano, che ottiene la sua sesta vittoria consecutiva che lo lancia al secondo posto in classifica, dietro alla Pro Sesto e affiancato dallo Scanzorosciate. Il sogno continua…

 

Legnano – Virtus CiseranoBergamo 2-1 (1-1)
Gol: 19′ Gasparri (L), 34′ rig. Okyere (V), 88′ Cocuzza (L)

Legnano: Ragone, Ortolani, Foglio, Pennati (77′ Rinaldi), Miculi, Ciappellano, Borghi, Alvitrez (92′ Gobbi), Cocuzza, Perez (77′ Ricozzi), Gasparri (73′ Pavesi).
In panchina, Bizzi, D’Aversa, Montenegro, Nava, Fabozzi.
Allenatore: Manzo
Virtus CiseranoBergamo: Verdi, Suagher, Pozzoni, Perico (45′ Mapelli), Riva, Meregalli, Cali, Charparin, Okyere (84′ Giovanditti), Espinal, Houfadi (62′ Tonoli).
In panchina, Pavan, Confalonieri, Cristiano, Galdoune, Probo, Villanova.
Allenatore: Curioni
Arbitro: Recchia di Brindisi

Il programma della giornata QUI >>

La classifica QUI >>

(Ringraziamo l’Avv, Sandro Cannalire ed il Lilla Club Fedelissimi per le foto)