Lilla: sull’ottovolante si volaaaa!

Sabato la sfida interna contro la Castellanzese

LEGNANO – 8 vittorie consecutive non sono un caso. 8 vittorie consecutive raccontano una storia che va oltre il calcio giocato e che fa parte ormai di una vera e propria leggenda che a Legnano qualcuno inizia a raccontare, a tramandare di padre in figlio, da amico a conoscente, dal compagno di classe a quello di lavoro.

Una storia fatta di uomini e di galantuomini ad iniziare da mister Manzo, finendo con Valerio Foglio che il colore lilla ce l’ha marchiato sulla pelle.

Una storia che racconta la bravura del diesse Mavilla nel cercare di allestire insieme alla dirigenza una rosa importante e competitiva. La scelta di Perez è stata poi la ciliegina su una torta che comincia a stare indigesta ai tanti avversari che prima guardavano al Legnano come ad una comprimaria di metà classifica.

Una storia che racconta di un bomber “adattato” come Cocuzza che con 12 reti diventa uno dei più prolifici che negli anni abbiamo mai messo piede al Mari. I tifosi lilla lo sanno bene perchè negli ultimi 30 anni di capocannonieri ne abbiamo avuti davvero pochi e teniamocelo stretto stretto.

Ma stretti stretti teniamoci anche i gregari che stanno dando quella mano in più per sbloccare partite impossibili come quella di Verano Brianza.

Adesso che siamo sull’ottovolante vietato distrarsi anche perchè la prossima di campionato vede un interessante confronto Seregno-Pro Sesto, con i brianzoli chiamati all’ultima prova di appello. In caso contrario la stagione per il Seregno può considerasi un fallimento.

Allora avanti lilla verso l’ultima gara del girone di andata contro quella Castellanzese che tanto male ci aveva fatto lo scorso anno in Eccellenza.