Natale dolce per la Uyba

Le Farfalle battono anche Filottrano e rimangono seconde

BUSTO ARSIZIO – Partita tesa dall’inizio alla fine quella che ha visto l’Unet e-work Busto Arsizio prevalere per 3 set a 0 sulla Lardini Filottrano, uscita sconfitta dal campo ma a testa alta, avendo tenuto in tensione le padrone di casa dell’Uyba dall’inizio alla fine.

Filottrano ha tenacemente lottato nel primo e nel secondo set, vinti poi dalla Uyba di misura, mentre ha un po’ mollato la presa nel terzo, portato a casa dalle biancorosse con più facilità.

Le Farfalle si confermano così al secondo posto, dietro l’Imoco Conegliano, contro cui se la vedranno nell’ultimo turno del girone di andata, in programma a Santo Stefano.

Temevamo la partita di oggi – ha affermato capitan Alessia Gennari al termine dell’incontro –: Filottrano era in scia positiva, conosco diverse giocatrici che ci giocano e che mi hanno sempre fatta penare. Parlo di Bianchini, Partenio, Nicoletti. Nonostante noi non abbiamo giocato la nostra miglior gara e nonostante non avessimo tutta l’energia che abbiamo di solito, abbiamo portato a casa i tre punti e questo è quello che importa“.

Le qualità di Filottrano – parola di coach Lavarininon si discutono: è una squadra equilibrata, con un alto livello di battuta. Questo era nel conto. Nonostante le difficoltà create dalle caratteristiche delle avversarie, noi non abbiamo fatto una buona partita e non siamo soddisfatti del nostro gioco. Anche in Coppa la squadra non mi era piaciuta tanto, ma credo non sia facile tenere sempre il livello al massimo. Senza voler trovare alibi, è però indubbio che la lunga trasferta europea ci abbia tolto un po’ di energia“.

Unet e-work Busto Arsizio – Lardini Filottrano 3-0
(27-25, 25-23, 25-20)

Unet e-work Busto Arsizio: Washington 10, Bici, Herbots 9, Simin, Gennari 16, Cumino ne, Orro 2, Leonardi (L), Villani 3, Lowe 11, Bonifacio 8, Berti ne. All. Lavarini, 2° Musso. Battute vincenti 2, errate 6. Muri: 7.

Lardini Filottrano: Pogacar ne, Partenio 10, Sopranzetti ne, Grant 5, Angelina 17, Mancini, Papafotiou 4, Chiaroot ne, Nicoletti 6, Bisconti (L), Pirro ne, Bianchini 3, Moretto 8. All. Schiavo, 2° De Persio. Battute vincenti 4, errate 9. Muri: 6.

Arbitri: Curto – Florian