Quantcast

168 euro di multa a Legnano per chi circola con le auto più inquinanti!

La Polizia Locale raccomanda un utilizzo responsabile dei veicoli privati e degli impianti di riscaldamento,

LEGNANO –  Sono tornate in vigore anche a Legnano, in aggiunta a quelle già assunte nello scorso ottobre, le limitazioni temporanee di primo livello per contenere l’inquinamento atmosferico. La misura introduce, fra l’altro, divieti relativi alla circolazione dei veicoli più inquinanti, all’istallazione e all’uso di determinati generatori di calore, alle temperature medie da tenere in abitazioni ed esercizi commerciali.

Le restrizioni scattano quando, per quattro giorni consecutivi, la concentrazione nell’aria di PM10 oltrepassa i 50 μg/m3. Solo nel mese di gennaio 2020 sono stati 13 i giorni con le limitazioni di primo livello e quattro con quelle di secondo (si applicano in caso di superamento della soglia per dieci giorni).

Informazioni dettagliate sono consultabili sul portale del Comune . La Polizia Locale raccomanda un utilizzo responsabile dei veicoli privati e degli impianti di riscaldamento, oltre che il rispetto delle misure temporanee. I controlli specifici sulle strade disposti in diverse fasce orarie e in più località dell’ambito urbano hanno riguardato 370 veicoli. Le violazioni contestate ammontano a 47, la sanzione per chi circola abusivamente in violazione ai divieti è di 168 euro.