C.G.S.V.O., peggior prestazione stagionale contro il Legnarello risultati foto

Non poteva iniziare peggio il nuovo anno per la squadra di San Vittore Olona

LEGNANO – Non poteva iniziare peggio il nuovo anno per il C.G.S.V.O. che, nella partita di esordio del girone di ritorno contro il Legnarello di Mister Bucci riesce da subito a collezionare quella che, con tutta probabilità, rimarrà anche una delle sue peggiori prestazioni di tutto il 2020.

Avere, infatti, la capacità di effettuare nel corso dell’intero incontro – e, per la precisione, al 3’ di gioco – un unico tiro verso la porta avversaria, salvo poi non confezionare per tutti i restanti 87’ minuti una sola azione degna di nota, significa sinceramente essere riusciti a dilapidare nel giro dei pochi giorni di sosta per le festività natalizie tutti i progressi fatti nella parte finale del girone d’andata.

Complice anche lo schieramento di una formazione d’attacco decisamente inedita – almeno per quanto riguarda le posizioni in campo dei singoli giocatori del reparto più avanzato – la squadra di Bevilacqua ha infatti giocato una partita del tutto priva di mordente, finendo per rimanere per lunghi tratti in balia delle iniziative avversarie che, alla lunga e seppur sporadiche, hanno finito per legittimare pienamente la vittoria della squadra di casa. La veloce combinazione tra Cigolotti e Zambon all’inizio dell’incontro – con il tiro di quest’ultimo che, dopo aver colpito il palo alla destra di Campidoglio, attraversa tutta la linea di porta senza entrare in rete – è, come detto, l’unico vero sussulto di marca arancionera, laddove a seguire si segnaleranno soltanto iniziative della formazione giallorossa che, intorno alla mezz’ora riesce a trovare la rete del vantaggio con Mallia, bravo ad infilarsi in velocità e per vie centrali fra le maglie della difesa sanvittorese, prima di superare con un morbido pallonetto l’incolpevole Belloni.

Il resto dell’incontro è di una noia assoluta tanto che, se si escludono alcune sporadiche azioni della squadra di casa, ben neutralizzate dall’estremo difensore ospite (non a caso, oggi, il migliore in campo nelle fila arancionere), pochissimi episodi meritano di finire sul taccuino della cronaca. Fa specie, più che altro, constatare l’assoluta mancanza di reazione da parte dei ragazzi di Bevilacqua che, soprattutto dopo il gol del vantaggio del Legnarello, sembrano del tutto privi di una vera volontà di ribaltare il risultato, tanto da non riuscire a organizzare una sola azione realmente pericolosa. L’occasione nel finale del solito Mallia che, giunto a tu per tu con Belloni, non riesce a realizzare la sua personale doppietta pochi secondi prima che l’arbitro decreti la fine dell’incontro, è soltanto la ciliegina sulla torta di una partita che per la formazione di San Vittore – e per i suoi tifosi – sarà il caso di dimenticare al più presto.

Legnarello – C.G.S.V.O. 1-0

I risultati QUI >>

La classifica QUI >>