Quantcast

Cassano sconfitto dalla capolista Gavirate risultati foto

La capolista più cinica sfrutta al meglio le occasioni

CASSANO MAGNAGO (VA) – L’Union Villa Cassano gioca bene, ma esce sconfitta dalla capolista Gavirate cinica nello sfruttare le occasioni che si è costruita.

Cassano contro la corazzata Gavirate. Il Gavirate sbaglia con Seno sottoporta al 5’. Ed è la prima fiammata gaviratese dopo 5 minuti tutti cassanesi. Occasione in contropiede per Rondanini al 12’: si salva Broggini in out. Primo corner, al 20’, per il Gavirate, ma l’Union se la cava senza affanni. Svetta Broggini di testa al 27’: colpo di testa alto che non crea problemi a Rinaldi.

Brividi cassanesi per un’uscita fuori area di Rinaldi al 29’: Toma mette in out. Al 31’ Esteri innesca Tartaglione: chiuso in corner da Paroni. Regge con ordine l’Union e si propone in avanti, pur senza creare problemi a Teseo. E neppure il Gavirate crea problemi a Rinaldi. A spezzare l’equilibrio una conclusione, nel sette, da fuori area, di Caon al 39’. Rinaldi dice di no a Tartaglione, in chiaro offside non rilevato dall’assistente Francavilla al 43’. Chiude, al 47’, la girata di Tartaglione che Rinaldi devia senza bloccare. I gaviratesi si lamentano per il fischio del direttore di gara che chiude la frazione chiedendo, e lo fanno per tutta l’uscita dal campo, ignorando il regolamento, di far finire l’azione.

Si riparte con Giberti che costringe Teseo, complice il sole, a mettere in corner al 1’. Al 3’ occasione per Miele: chiude Rinaldi uscendo alla disperata. Altin Shala vede Teseo fuori e prova a beffarlo con un pallonetto, ma il portiere torna sui propri passi e salva. All’11’ punizione di Shala: blocca Teseo. Conclusione a incrociare di Qosaj al 12’: rasoterra lungo sul palo lontano.

Dentro Scherma e fuori Qosaj al 13’ nelle fila cassanesi. Cross di Giberti e colpo di testa di Scherma al 16’: Teseo si salva in corner. Tartaglione elude il fuorigioco al 22’, ma prima Rinaldi lo rallenta, quindi ne blocca il cross. Ancora Gavirate al 23’ con l’affondo di Esteri, ma poi Miele non riesce a battere Rinaldi. 29’: Tartaglione tenta un pallonetto, ma sbaglia decisamente la misura.

Conclusione da fuori di Rondanini al 33’: a lato di poco. Colpo di testa di Altin Shala al 40’ bloccato da Teseo. Ribaltamento di fronte viziato da un palese fuorigioco e traversa del Gavirate, palla che rimbalza a cavallo della riga e Rizzo la spinge in rete di testa al 41’. Di fatto la gara si chiude qua. Con il Gavirate sempre più cinico leader e l’Union che guarda a Magenta. Per fare punti utili e per rifarsi del beffardo 2 a 3 dell’andata.

Marco Visentin (mister Union Villa Cassano): «Eravamo partiti bene, attaccando e aggressivi. Poi, nella seconda parte del primo tempo ci siamo allungati e abbiamo dato loro le occasioni per batterci. Non ne hanno avute granché, ma è bastato il gol di Caon per superarci. Poi stavamo facendo bene nel secondo tempo, ma il gol a pochi minuti dalla fine ci ha levato la possibilità del forcing finale. Ora testa a Magenta, dove è importantissimo fare punti».

Cristian Caon (mister Gavirate): «Abbiamo giocato bene e siamo stati tanto nella metà campo del Cassano. Siamo passati dopo diverse occasioni, con Tartaglione oggi meno preciso del solito, grazie anche al loro portiere, bravo come all’andata. Nel secondo tempo abbiamo avuto il difetto di non chiuderla e di arrivare quasi alla fine con il Cassano ancora in partita. Una vittoria meritata che ci fa guadagnare ulteriore vantaggio sulla Besnatese. Questi ragazzi sono fantastici, settimana dopo settimana provano, e riescono, a superarsi».

Altin Shala (Union Villa Cassano): «Non abbiamo giocato male. Abbiamo retto bene il campo. Ora prepariamo Magenta dove dobbiamo rifarci di una sconfitta che non meritavamo assolutamente».

Simone Rondanini (Union Villa Cassano): «Non parlo, sono troppo nervoso per il risultato».

 

UNION VILLA CASSANO-GAVIRATE 0-2 (0-1) 
Gol: 39’ pt Caon (G), 41’ st Rizzo (G)

UNION VILLA CASSANO: Rinaldi 5.5, Paroni 7, Giberti 6.5 (18’ st Magini 6.5), Brebbia 6, Toma 6, Martignoni 7, Rondanini 6.5, Shala Altin 7, Qosaj 5.5 (13’ st Scherma 6.5), Omodei 7, Spagnolo 6 (29’ st Muharemi 6).
A disposizione: Dosoli, Giordano, Signorelli, Shala Daniel, Ruggia, Marzetta.
Allenatore: Visentin 7
GAVIRATE: Teseo 6, D’Amico 7 (38’ st Scotti sv), Clerici 6, Esteri 7.5, Broggini 6, Pinorini 5.5 (25’ st Garri 6), Tartaglione 6 (31’ st Bertani sv), Caon 6.5 (36’ st Rizzo 7), Seno 5 (18’ st Nyanzu Aka 7), Miele 6.5, Comani 6.
A disposizione: Riva, Candeliere, Testa, Jammeh.
Allenatore: Caon
Arbitro: Giovanni Nisticò (Cinisello Balsamo) 6.5 Assistenti: Paola Francavilla (Gallarate) 5 e Filippo Gadda (Busto Arsizio) 5
Ammoniti: (Union Villa Cassano); Seno, Pinorini (Gavirate).
Espulsi: nessuno
Note: terreno in discrete condizioni. Recuperi: 2+4. Età media: Union Villa Cassano: 23.4, Gavirate: 24.7. Corner: Union Villa Cassano: 4, Gavirate: 4. Fuorigioco: Union Villa Cassano: 1, Gavirate: 6.
Spettatori: 130 circa

I risultati della giornata QUI >>

La classifica QUI >>