Quantcast

Chi è Giovanni Cusatis, nuovo allenatore dei Lilla

Vanta un passato da giocatore e da vice allenatore nello storico A.C. Legnano

LEGNANOConferenza stampa nella prima serata di lunedì 6 gennaio (vedi video QUI) allo Stadio Mari con il nuovo allenatore Giovanni Cusatis che ritorna a Legnano dopo esserci stato come mediano negli anni Novanta, da vice tecnico di Lombardo negli anni 2000.

Il Presidente Munafò ha tenuto a ribadire: “Non è mai stato all’ordine del giorno un esonero per Mister Manzo che ha deciso lui di dimettersi. Noi abbiamo solamente mostrato disappunto per l’atteggiamento della squadra e come dirigenza abbiamo il diritto di dire come la pensiamo con rispetto e determinazione per il bene del Legnano. Detto questo ringraziamo Mister Manzo per tutto ciò che ha fatto e guardiamo avanti perchè noi ci crediamo“.

Mi auguro che ci sia sempre più sostegno e vicinanza ai nostri giocatori, anche sui social, perchè non è bello leggere commenti contro questo o quel giocatore” ha aggiunto al suo fianco il Vice Presidente Alberto Tomasich.

Abbiamo scelto Mister Cusatis perchè conosce tanti giocatori di questa squadra, è stato qui da giocatore e da tecnico. Ci dispiace sicuramente per la scelta di Mister Manzo, che ci ha sorpreso ma ora dobbiamo andare avanti per i nostri obiettivi” sono state le parole del Ds Mavilla.

Sono qui con grande onore e ringrazio per la chiamata la Società. E’ chiaro che il mio lavoro in questi pochi giorni che ci separano dalla partita di Levico sarà concentrato sul campo, sulla veloce conoscenza di tutta la rosa e anche sul restituire motivazioni e fiducia in questo ottimo gruppo” le prime dichiarazioni del neoallenatore del Legnano.

Cusatis ha un passato importante con la maglia lilla, indossata da difensore per quattro stagioni, due in Serie C2 nel 1994/95 e 1995/96 e due nel Campionato Nazionale Dilettanti (l’odierna Serie D) nei due anni successivi, per un totale di 96 presenze ed una rete. E’ stato inoltre vice di Mister Attilio Lombardo nel Campionato di Lega Pro Prima Divisione 2008/09, culminato con l’ultimo posto e la retrocessione in Seconda Divisione, in quella che fu la penultima stagione del vecchio A.C. Legnano.

Da allenatore il nuovo tecnico lilla ha guidato la Caronnese, la Pro Patria, l’Alessandria, l’Alma Juventus Fano ed il Milano City. Ha inoltre ricoperto il ruolo di vice, oltre che nel Legnano, anche nella Pro Patria, nel Watford in Inghilterra, nel Catania e nell’APO Levadiakos in Grecia.