Cocuzza punisce il Levico risultati foto

La prima gara di Mister Cusatis finisce con una vittoria in trasferta

LEVICO TERME (TN) – Il Legnano si avvicina prepotentemente alla vetta. L’insidiosa trasferta in casa del Levico e il debutto del nuovo mister Cusatis nascondevano molte insidie: e certo la giornata, col Dro candidata vittima sacrificale della Pro Sesto, non prometteva un recupero di punti.

Levico Terme - Legnano 0-1

Invece una punizione magistrale di Cocuzza e l’inatteso regalo dei trentini, un perentorio 2-0 a Sesto, riaprono clamorosamente il discorso promozione. Il Legnano è meno tre dal sogno.

Tutto si è messo bene subito: nemmeno il tempo di sedersi sulle gradinate di Borgo Valsugana e il Legnano era già in vantaggio grazie a una parabole perfetta di Ricky Cocuzza su un piazzato dalla sua piastrella, a scavalcare la barriera. La partita ha preso la piega desiderata da Cusatis: vantaggio, Levico costretto ad aprirsi e probabili spazi per il contropiede. A dire il vero i padroni di casa hanno premuto con poche idee, l’unico brivido al 43’ con un tiro da fuori stampatosi sul palo. E il Legnano ha gestito senza soffrire il ritmo tutt’altro che adrenalinico.

A inizio ripresa i lilla hanno ripreso il pallino del gioco, almeno fino all’espulsione di Pèrez per una doppia ammonizione apparsa eccessiva. Da lì si è aperta la fase più sofferta, ma senza che il Levico costruisse occasioni clamorose. Stringendo i denti giusto il dovuto, i ragazzi di Cusatis si sono portati a casa i tre punti forse più pesanti della stagione. E questa volta le buone notizie in arrivo da Sesto hanno galvanizzato tutti.

Levico Terme – Legnano 0-1 (0-1)
Gol: 1′ Cocuzza (L)

LEVICO TERME: Boglic, De Nardi (29’ st Petrucci), Piacente, Voltasio (44’ st Rizzieri), Pralini, Gorzelewski (36’ st Cardore), Bonetto, Sartori (21’ st Belesi), Caruso, Esposito, Marku (36’ st Kojdheli).
A disposizione: Bertè, Capra, Monaco, Micheli.
Allenatore: Cortese
LEGNANO: Ragone, Nava, Foglio, Pennati, Miculi, Ciappellano, Borghi,. Alvitrez, Cocuzza (36’ st Pavesi), Perez, Gasparri (27’ st Rinaldi).
A disposizione: Sottoriva, Ortolani, Montenegro, Ricozzi, Riccelli, Fabozzi, Pllumbaj.
Allenatore: Cusatis
Arbitro: Zanotti di Rimini.
Ammoniti: Marku (LT), Piacente (LT), Perez (L).
Espulsi: 23’ espulso Perez (L) per doppia ammonizione.
NOTE: 300 spettatori circa. Campo duro ma in discrete condizioni.  Recupero 1’ + 4’

Il programma della giornata QUI >>

La classifica QUI >>