Quantcast

Il Ponte San Pietro trova un Eurogol e porta a casa i tre punti risultati foto

Un Legnano sotto tono conosce una nuova sconfitta interna

LEGNANO – Un Legnano scialbo perde (0-1) contro un Ponte San Pietro tosto e aggressivo che trova l’eurogol con il suo Capitano ad inizio secondo tempo. Su un terreno pesante, specie sul lato della tribuna coperta , i lilla faticano a trovare spazio pagando i giri del motore oggi purtroppo sotto tono.

Il primo turi porta la firma di Gasparri all’8′, deviato in corner, sui cui sviluppi colpo di testa di Ciappellano che portiere blocca sulla linea in due tempi subendo poi carica da parte di un lilla. Al 10′ rovesciata di Canalino deviata di testa da Nava ed al 14′ ancora un tiro di Gasparri a lato.

Al 16′ numero di Cocuzza a bordo campo cosa si inventa tra più di un avversario e su un terreno pessimo specie verso tribuna coperta: la classe non è acqua!

Al 19′ tiro poco alto sulla traversa di Ferreira Pinto, altro signor giocatore classe 1979! Quattro minuti dopo Mandelli spazza davanti all’area senza farsi problemi prima che i lilla intervengano su una palla in verticale.

Al 25′ discesa sulla destra di Montenegro che si guadagna corner, che però poi il Legnano non sfrutta. Passano cinque minuti ed arriva un tiro di Canalini deviato in corner con la schiena da Ciappellano. Al 33′ il Legnano rischia in area con i tagli di Ferreira Pinto da sinistra, poi Gasparri parte in contropiede ma si infortuna all’altezza del cerchio di centrocampo.

Al 36′ Montenegro per Perez che serve all’indietro per Cocuzza ma il tiro è alto, così come è altissimo quello di Perez al 37′. Al 40′ cross di Ricozzi che finisce direttamente tra le braccia del portiere ospite. Dopo due minuti Gasparri è atterrato al limite dell’area, punizione per il Legnano, sinistro di Cocuzza, il portiere si salva in corner con il secondo tocco. Allo scadere ultima azione per il Ponte San Pietro con Alborghetti che crossa, Canalini si gira subito ma Ragone para sul suo palo.

Nella ripresa al 48′ Nava ci mette pezza su cross di Alborghetti M. e la palla finisce in corner. La palla dalla bandierina finisce sui piedi di Ruggeri che al volo da poco fuori area la manda nel sette sinistro alle spalle di ragone: 0-1.

All’ 53′ Travellini per due volte incespica in area al momento del tiro e sfuma occasione. Al 63′ punizione per i lilla, sponda di Ciappellano poi la difesa ospite allontana.

Al 66′ primo cambio per i lilla, esce Foglio ed entra Pavesi. Dopo cinque minuti triangolazione tra Pavesi Rinaldi, tiro Gasparri in corsa, ma la palla finisce fuori. Secondo cambio per Mister Cusatis al 74′, quando Pennati prende il posto di Rinaldi.

All’80’ tiro cross di Montenegro parato da Alborgetti. Dopo un minuto azione insistita di Cocuzza in area ma il Ponte San Pietro è una diga…

Il terzo cambio per il Legnano arriva all’81’ con Pllumbaj che entra per Gasparri. Ancora il Ponte San Pietro pericoloso all’83’ con Ferreira Pinto, il cui diagonale finisce fuori.

Due cambi per Mister Mignani, che all’84’ fa entrare Capelli per Canalini ed all’86’ Trajkovic per Pedrocchi. Con il terzo cambio ospite, Kritta per Travellini, termina una partita sulla quale Mister Cusatis avrà su cui lavorare.

 

Legnano – Ponte San Pietro 0-1 (0-0)
Gol: 48′ Ruggeri (P)

Legnano: Ragone, Nava, Foglio, Ricozzi, Miculi, Ciappellano, Montenegro, Rinaldi, Cocuzza, Perez, Gasparri.
In panchina, Sottoriva, Ortolani, Borghi, Pennati, Bellagente, Chiodini, Fabozzi, Pllumbaj, Pavesi.
Allenatore: Cusatis
Ponte San Pietro: Alborghetti E., Alborghetti M., Zambelli, Pedrocchi, Mandelli, Simonetto, Ruggeri, Solcia, Travellini, Ferreira Pinto, Canalini.
In pamchina, Pennesi, Noris, El Kabbou, Rota, Kritta, Ametrano, Trajkovic, Capelli, Merati.
Allenatore: Mignani
Arbitro: Silvera di Valdarno
Ammoniti: Mandelli (P)
Espulsi: nessuno

Il programma della giornata QUI >>

La classifica QUI >>

(foto Varesesport)