Quantcast

Juniores Lilla pronta al 2020 foto

Mister Apollo: "Il bilancio in questo momento è positivo"

LEGNANO – Un bilancio positivo per la Juniores di Mister Apollo che sabato giocherà in casa contro il Savona al Mari.

Mister Salvatore Apollo descrive così il momento dei suoi giovani Lilla: “Il bilancio in questo momento è positivo, sono ragazzi giovani quelli a disposizione, che vengono dall’esperienza dell’Academy Legnano, la maggior parte sono dunque tutti prodotti interni nostri , Di conseguenza hanno bisogno di maturare parecchia esperienza”.

I 2001 e 2002 arrivano da esperienze diverse: i 2001 erano retrocessi negli allievi, mentre i 2002 dai provinciali erano stati promossi ai regionali, sono pertanto ragazzi che hanno vissuto un’esperienza diversa, hanno bisogno ancora di parecchio lavoro per crescere. I ragazzi si stanno applicando modo giusto, sono soddisfatto della buona frequenza agli allenamenti, ricordiamoci che questa è sempre un’età particolare per gli impegni scolastici e le altre distrazioni che magari ti portano a non dedicare troppo tempo allo sport.”

“Sono perciò contento, stiamo facendo bene, ci mancano 4/5 punti in classifica, che poteva essere pure un po’ migliore ma siamo soddisfatti. Normale che la Società si aspetti qualcosa in più però il Pres Giovanni Munafò che ringrazio alla festa di Natale ci ha fatto i complimenti stiamo lavorando con il giusto spirito per ciò che chiede la Società, ciò di continuare a crescereper portare sempre più “Miculi” in prima squadra!.

Mister Apollo ha ottimi ricordi anche del passato in Lilla: “Ero stato Tecnico della Berretti più di 10 anni fa, era stata un’altra bellissima esperienza. Abbiamo fatto un ottimo campionato c’era anche la Primavera, allenata da Mister Basilico, che prese 7 dei nostri giocatori per portarli su in Primavera. Quello per me fu motivo d’orgoglio, si era già lavorato bene durante la stagione con la promozione sul campo. Marco Simone ai tempi giocava ancora e il giovedì preferiva giocare la partitella con noi: anche questa scelta era motivo d’orgoglio personale, perché teneva in considerazione la nostra squadra.”

“Pertanto mi ha fatto enorme piacere tornare quest’anno in Lilla grazie alla Famiglia Munafò che conosco da tanti anni e che ringrazio di cuore per l’opportunità. Sono molto contento di lavorare con loro. Lavoro molto sulla crescita dei ragazzi, sono un Mister aziendalista, un Mister che lavora per la Società e la crescita dei ragazzi: stiamo lavorando sempre per la crescita anche sotto l’aspetto della maturazione non solo tecnico-tattica, ma anche umana dei ragazzi cui teniamo moltissimo”.

Sabato torna il campionato con il Savona: “E’ una squadra molto difficile a affrontare, puntiamo a ottenere un risultato positivo perchè in casa nel girone d’andata non abbiamo fatto molto bene. Speriamo di iniziare il 2020 con una vittoria, contro una squadra di valore e blasonata come la nostra. Alla prima di campionato vincemmo in casa loro, ma il Savona che ha anche il capocannoniere del girone, è un’ottima compagine, è una squadra da affrontare con le pinze, noi abbiamo due squalificati e un infortunato, speriamo bene”.

I Lilla sono a 20 punti, il Savona a 22, l’invito è quello di sostenere i ragazzi sabato 4 gennaio al Mari, con calcio d’inizio alle 14.30.