Knights, a Desio la quinta vittoria consecutiva

I biancorossi battono una delle favorite per la vittoria finale

DESIO (MB) – Ultimo impegno del girone d’andata per Legnano che va in trasferta in quel di Desio contro l’Aurora, squadra retrocessa dalla B lo scorso anno e candidata numero uno alla promozione.

L’inizio è tutto Knights con i canestri di Maiocco e Negri che portano Legnano sul 5-0, prima che due bombe di Desio rimettano i padroni di casa a contatto. Legnano gioca bene guidata da Negri e Maiocco che regalano assist per il primo tentativo di fuga dei biancorossi sul 10-15 e il primo timeout.

I bluarancio rientrano grazie ad un paio di tentativi dalla lunetta sul 18-18 che chiude anche il primo quarto.

L’inizio del secondo quarto è un 4-0 Legnano con la bomba di Fasani dall’angolo prima che il canestro di Gallazzi chiusa il break. La gara rimane ferma per più di 3 minuti ancorata sul 21-22 per Legnano con Corti che segna da sotto per risbloccare il tabellone. Gallazzi per Desio e poi un paio di canestri di Fasani e Negri riportano i biancorossi sul +5 sul 25-30. Al 20’ il punteggio dice 32-36 Knights che manda le due squadre al riposo con un Negri dominante sui due lati del campo.

Il secondo tempo inizia con mini parziale di 4-0 Desio che impatta la gara con Maiocco che rompe di nuovo l’equilibrio con la bomba del +3; si fa fatica a segnare come nel secondo quarto con il 44-44 sul tabellone a 5 minuti dalla fine. I falli condizionano un po’ la partita con Negri e Di Dio entrambi a 4 falli con un paio di fischi arbitrali discutibili visto il diverso metro usato nei 20’ precedenti. Speronello infila la bomba del 49-46 prima e poi l’appoggio in contropiede che costringe i brianzoli al timeout con 3’ da giocare. Fasani ancora da 3 punti regala il +8 e poi Corti da sotto per il +10 che chiude il terzo quarto sul massimo vantaggio Knights sul 58-48.

Ultima frazione che si apre ancora con il lay up di corti per il +12 e i liberi di Angiolini il +13. Desio trova 2 punti da sotto prima e altri due in contropiede per un mini parziale di 4-0 più il fallo tecnico fischiato a Corti che rianima la contesa. Angiolini inventa una tripla risposta subito dal canestro da sotto dei bluarancio ma ancora Negri risponde per il +12 Knights a 6’ dal termine. Un super canestro di Maiocco e una stoppata di Negri lanciano Legnano sul massimo vantaggio sul +14 con 4 minuti da giocare. Un 7-0 Desio tiene vive le speranze a 3 dalla fine con Legnano che sembra avere un po’ il braccino corto sbagliando tiri aperti anche per un po’ di fretta.

Un libero di Negri interrompe il parziale dei brianzoli ma Legnano non segna letteralmente più, con Desio che trova un altro canestro che vale il -6 a 1’20” alla sirena. Maiocco fa 0/2 dalla lunetta e Desio accorcia a -4 a 18” dalla fine. Guidi in lunetta regala il +5 che chiude la partita con i Knights che espugnano il campo di Desio per 70-67 nonostante il brivido finale.

Una vittoria che porta Legnano al derby di settimana prossima con il morale alle stelle visti i cinque successi nelle ultime sei partite.

AURORA DESIO – AXPO LEGNANO 67-70