Quantcast

La posizione della Società Lilla: “O cambiano registro o lo cambiamo noi”

Le parole del Vicepresidente lilla Alberto Tomasich in sala stampa nel dopogara di Legnano-Milano City 0-1

LEGNANO – In sala stampa al Mari si è presentato il Vice Presidente Alberto Tomasich che ha chiarito in questo momento delicato del Legnano la posizione della Società.

Quando si è presentato il Dirigente Lilla non era ancora trapelato nulla delle dimissioni di Mister Manzo.

Anzitutto volevo augurare buon anno a tutti voi anche se siamo dispiaciuti di questo momento negativo della squadra, non siamo contenti che in questa gara con il Milano City si sia bucato clamorosamente l’approccio: abbiamo parlato chiaro con tutti negli spogliatoi o cambiano registro loro o lo cambiamo noi“.

La squadra è uscita dal campo con la seconda sconfitta di fila e forse qualcuno aveva anticipato le vacanze natalizie prima della partita con la Castellanzese o ha deciso di prolungarle ancora, non sapendo che si dovevano giocare due partite importanti di fine e inizio girone del nostro campionato…

Ci dispiace perchè dopo aver mancato per un soffio il record di 9 vittorie di fila potendo entrando nella storia del Legnano, siamo incappati in queste due sconfitte e per la prima volta ho sentito il nostro pubblico insultare la nostra squadra e penso che ci voglia un atteggiamento diverso della squadra per onorare l’impegno della società che fa il massimo ogni giorno per loro, questo pubblico che è sempre al nostro fianco e una maglia gloriosa“.