Quantcast

Legnano affronta Cermenate per tornare alla vittoria

Dopo la sconfitta esterna nel derby contro Busto Arsizio i Knights tornano tra le mura amiche

LEGNANO – Dopo la sconfitta esterna nel derby contro Busto Arsizio i Knights tornano tra le mura amiche del PalaParma per affrontare la Virtus Cermenate. Vittoria possibilissima, ma occhio alle palle perse e alla percentuale dall’arco.

Tornare a vincere: è questo l’obiettivo che la Axpo Legnano vuole raggiungere nella seconda giornata del girone di ritorno. La sconfitta a Busto Arsizio è arrivata dopo tre quarti giocati bene ma un’ultima frazione negativa. Il match casalingo contro la Virtus Cermenate è l’occasione per tornare a fare punti. Gli avversari sono reduci dalla batosta rimediata a Saronno e dal turno di riposo, e occupano attualmente il dodicesimo posto in classifica, in piena zona playout. Ovviamente proprio il desiderio di Cermenate di uscire dalla zona calda della classifica sarà il maggiore ostacolo per i Knights sulla strada della vittoria. Da tenere d’occhio Pellizzoni, che segna 13.3 punti a partita, e Broggi, che di punti ne segna 10.7.

Legnano, che è ancora settima ma con meno punti di vantaggio (solo due) sulle inseguitrici, rispetto alla sconfitta contro Busto dovrà migliorare nel tiro da tre (solo 18% nel derby, con Guidi (nella foto) ancora negativo dall’arco con 0/6 e Speronello non molto meglio con 2/9), e avere lo stesso apporto da Negri (13 punti e 6 rimbalzi) e Di Dio (top scorer di Legnano con 15 punti impreziositi da 7 rimbalzi). I pochi assist (soltanto 7 in tutto) visti durante il derby sono una statistica da migliorare obbligatoriamente, come anche e soprattutto le palle perse (ben 19).

Coach Saini ha a disposizione tutti i Knights. La palla a due è prevista sabato 25 alle 18. La gara sarà diretta dal primo arbitro Daniele Marchesi di Tirano (SO) e dal secondo Lorenzo Orlandi di Broni (PV).

Le gare in programma QUI >>

La classifica QUI >>