Quantcast

Lucien Agoumè: la piovra interista

La difficoltà iniziale in Italia e le prime convocazioni di Conte

MILANO – L’ Inter pensa già al futuro: in mezzo al campo i nerazzurri sono già a buon punto con Agoumè, centrocampista nato in Camerun ma con passaporto francese.

Arrivato la scorsa estate dallo Sochaux per una cifra intorno ai 3 milioni di euro, inizialmente ha avuto un po’ di difficoltà nel nuovo mondo Inter.

Per lui anche diverse convocazioni in prima squadra con Conte, che crede molto in tutti i giovani interisti. Simile a Bakayoko e molto bravo nel dribbling stretto, il giovane mediano francese è pronto a conquistare la fiducia di Madonna in primavera, dopo diversi infortuni e un lungo periodo di ambientamento.

Sentiremo sicuramente parlare di questa giovane promessa della primavera dell’Inter.