Neroverdi, la strada è giusta

"Un'altra bella vittoria dopo quella di Legnano", dice Mister Mazzoleni

CASTELLANZA (VA) – Dopo la manita al Levico la Castellanzese guarda a un mese di gennaio importante.

Meglio di così non potevamo fare, è stata – commenta Mister Mazzoleniuna bellissima gara quella con il Levico, con un’altra bella vittoria dopo quella di Legnano. Abbiamo ricominciato anno e girone con una vittoria come avevamo finito il 2019 e l’andata: 2 gare e 6 punti, sono un bel bottino ma non abbiamo ancora fatto nulla. Abbiamo però fiducia, diversi giocatori che fanno gol, si vince 5 a 2, dopo aver preso 2 gol un po’ ingenui, di cui il primo completamente regalato e l’altro incassato sul 4 a 1, quando abbiamo staccato un po’ la spina, cosa che ogni tanto ci capita e che dobbiamo invece essere bravi ad evitare altrimenti si rischia di buttare via 3 pesanti . Quelli con il Levico sono arrivati in maniera meritata in questa prima giornata di ritorno con lo spirito giusto“.

Adesso ci aspettano 3 partite in 7 giorni, ma pensiamo ad una alla volta: prima alla Caratese, poi all’Inveruno e al Milano City e ci metterei anche la quarta con lo Scanzorosciate: sarà questo un mese di gennaio importante ma veramente può essere la svolta, anzi questa è già iniziata con le due vittorie“.

Il cambio di modulo ha portato frutti importanti: “Per il 3-5-2 i risultati parlano chiaro, ci stiano dando una “registrata” dietro, concediamo poco, soffriamo nei momenti giusti, siamo un po’ più coperti, e quando la palla arriva su ci sono Colombo, Gibellini, Banfi e tutti gli altri, abbiamo le qualità, vedi Mauri che ha fatto gol, Fusi esemplare nella sua gara di contenimento e dinamismo offensivo. Siamo molto contenti e soddisfatti, ora non dobbiamo però fermarci qui, ma bisogna proseguire su questa strada che è quella più giusta“.

(Foto Castellanzese Calcio 1921)