Quantcast

Ancora un’occasione sprecata per il C.G.S.V.O. risultati foto

La Rescaldinese esce vittoriosa dal campo di San Vittore Olona

SAN VITTORE OLONA (MI) – Ancora un’occasione sprecata per il C.G.S.V.O. che, se avesse affrontato l’intera partita con lo stesso atteggiamento con cui è entrato in campo dal 5′ del secondo tempo, probabilmente oggi avrebbe potuto contare almeno un punto in più nella sua, già deficitaria, classifica.

La partita contro la Rescaldinese non era certamente un incontro impossibile per la squadra di Bevilacqua che, tuttavia, nel corso dell’intera prima frazione di gioco – come del resto già più volte accaduto nel corso del campionato in corso – non ha praticamente messo piede in campo. È stato così che, dopo un inizio al fulmicotone in cui, nel giro di due minuti, ci sono subito state due chiare occasioni da gol, una per parte, che sicuramente meritavano miglior fortuna – Cigolotti, lanciato a rete da Kone, non riesce ad impattare il pallone del possibile 1-0 e, sul ribaltamento di fronte, Belloni è pronto sulla conclusione dal limite di Forcisi – la partita si è appiattita su uno sterile dominio da parte della formazione ospite.

Dominio poi concretizzato al 22’ da Gatti, bravo ad indovinare l’angolino alla destra di Belloni con un gran tiro dal limite dell’area che garantisce il provvisorio vantaggio a una Rescaldinese che, almeno fino a quell’episodio, non aveva ancora mostrato un evidente superiorità. Vero è che la reazione della formazione arancionera e del tutto inconsistente, tanto che la prima frazione di gioco si conclude sullo 0-1 per la squadra ospite.

Proprio in apertura di ripresa, ancora la compagine ospite approfitta di una dormita clamorosa della difesa sanvittorese, con Magisano che, solo soletto, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, riesce ad infilare da due passi l’estremo difensore arancionero. La partita del San Vittore inizia proprio in questo momento, anche grazie al risveglio di alcuni suoi elementi che, fino a quel momento erano stati veramente inconsistenti. Cigolotti impegna per ben due volte dal limite il sempre pronto Caruso che, tuttavia, al 60’, nulla può sul perfetto colpo di testa di Rotondi che, sugli sviluppi di un calcio di punizione, porta il risultato sull’1-2.

L’atteggiamento delle squadre, a questo punto, si ribalta del tutto ed è sostanzialmente il San Vittore a tenere il pallino del gioco. Le conclusioni degli avanti della formazione di Bevilacqua, tuttavia, non risultano incisive e, inframezzata da alcuni contropiedi della squadra ospite, la partita giunge al termine sul risultato finale di 2-1 per la Rescaldinese.

Un risultato che – se nel complesso non fa una grinza, considerata l’assenza dal campo della formazione di casa per tutti i primi 50 minuti – certamente rappresenta l’ennesimo passo falso della squadra di Bevilacqua che, di regalo in regalo, ha finito per buttare letteralmente alle ortiche un campionato in cui avrebbe sicuramente potuto occupare una posizione decisamente più dignitosa.

C.G.S.V.O. – Rescaldinese 1-2

I risultati QUI >>

La classifica QUI >>