Castellanzese “ammazza-grandi”

Dopo il Legnano, anche la Pro Sesto punita dai neroverdi